Conad Adriatico sceglie IBS per automatizzare il nuovo cedi

Tecnologie

Conad Adriatico ha scelto IBS Advanced Warehouse Management di International Business Systems per automatizzare il nuovo centro di distribuzione a San Salvo in provincia di Chieti.

Conad Adriatico utilizza IBS Advanced Warehouse Management (noto anche come IBS
Dynaman™) nel suo magazzino di San Salvo dal 2005: è il principale cedi per alimenti
di base, bevande e generi vari che vengono inviati a oltre 300 pdv dislocati soprattutto nel
versante adriatico.


Nuovo centro di stoccaggio

Al fine di ottimizzare sempre più la sua rete di distribuzione, riducendo allo stesso tempo i costi di
trasporto, Conad Adriatico sta investendo 25 milioni di euro in un nuovo centro di stoccaggio per cibi
freschi e surgelati, nel sito già esistente di San Salvo. L'operazione permetterà di consegnare a
supermarket e ad altri pdv, per mezzo di speciali camion e rimorchi dotati di aria condizionata,
cibi freschi e surgelati sotto forma di singole consegne che partono da un unico punto di distribuzione, riducendo, in modo consistente, i costi di trasporto. L'intero progetto avrà la durata di tre anni, durante i quali le diverse zone del magazzino saranno implementate secondo un approccio studiato a fasi successive.

Il sistema di gestione

Centrale nel progetto sarà il ruolo svolto da IBS Advanced Warehouse Management, parte
della suite IBS Enterprise Distribution Management, che aiuterà in tutti quegli aspetti della gestione del
magazzino che vanno dalla gestione del piazzale e della piattaforma, alla ricezione, al posizionamento
ed allo stoccaggio del materiale, fino al rifornimento, al prelevamento, all'imballaggio, al caricamento ed
altro.
“Utilizziamo IBS Dynaman dal 2005 e le sue avanzate funzionalità ci hanno aiutato ad ottimizzare i processi del centro di distribuzione per servire al meglio i nostri clienti -spiega Mirco Papili, direttore
sistemi informativi e logistica di Conad Adriatico-. Dato che stavamo cercando di espandere le nostre
attività a San Salvo, per distribuire sia cibi freschi che surgelati, IBS è stato scelto come nostro partner
naturale per assicurare che il nuovo centro di distribuzione funzioni in modo fluido, proprio come il centro già esistente”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here