Dm, il drugstore made in Germany arriva anche in Italia

Per il suo primo punto di vendita italiano, dm drogerie markt, insegna che identifica una delle più grandi catene specializzate nella vendita di prodotti per la salute, il benessere e l'igiene della casa, ha scelto lo spazio retail di CityLife, una vetrina di notevole attrazione a Milano, città nella quale dm potrebbe teoricamente trovare almeno 50 location (comprendendo anche l'area metropolitana, ovviamente). Lo ipotizza Hubert Krabichler, ceo di dm drogerie markt, che abbiamo incontrato il 29 novembre, nello store nuovo di zecca di CityLife.
Il punto di vendita che vedete nelle immagini è di circa 350 mq, quindi un po' sotto lo standard medio della catena che oscilla tra 400 e 600 mq. Assortimento più ridotto rispetto ai canoni, ma sostanzialmente uguale nella struttura e nelle proporzioni: innanzitutto i prodotti a marchio (23 le marche proprie con più di 3.000 articoli), molti dei quali biologici o naturali, tutti sviluppati e certificati in Germania; e le migliori marche del settore spesso evidenziate e collocate in appositi espositori perimetrali. Le marche proprie rappresentano il 25% dell'assortimento.

Fra gli elementi distintivi di dm, la politica di prezzo, basata su un edlp flessibile (mantenimento di prezzi i più bassi possibile e fissi per almeno quattro mesi), un forte orientamento al prodotto naturale e biologico, la presenza del food con alimenti bio, senza glutine o vegan, integratori alimentari e cosmetici naturali certificati, oltre alle macrocategorie dominanti, quelle salute-bellezza-benessere.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome