Oggi i retailer hanno il problema di dare trasparenza ai loro negozi ovvero di rendere merce e prodotti visibili al consumatore, che nel 40% dei casi (secondo dati Deloitte) decide online dove acquistare e che cosa. "Per rendere la conversione dal digitale al negozio fisico efficace e misurabile come quella verso l’eCommerce -spiega Stefano Portu, Ceo e fondatore di DoveConviene- abbiamo pensato di affinare sempre più le tecnologie di calcolo degli ingressi in store. Per esempio, applicando algoritmi di clean up basati su tempo e frequenza di visita in un determinato punto di vendita, possiamo individuare le visite reali e scartare i consumatori di passaggio".

La metodologia di calcolo, ottimizzata mediante dati forniti da Nielsen, è riuscita ad attribuire statisticamente gli ingressi in negozio a una specifica azione pubblicitaria o promozionale consentendo di misurare anche l’efficacia delle campagne in termini di conversione in visite e di Roas. Nielsen, che ha realizzato un’indagine sugli stessi utenti in uscita dal punto di vendita chiedendo se effettivamente fossero stati in negozio, ha rilevato un’accuratezza delle rilevazioni di DoveConviene pari al 98,8% su un campione di 7.000 visite.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome