ePRICE lancia un’app e nuovi servizi

eprice

ePRICE, che opera nel settore e-commerce degli elettrodomestici e fa parte del Gruppo Banzai quotato nel segmento Star di Borsa Italiana, ha lanciato nuovi servizi collegati alla vendita dei grandi elettrodomestici che prevedono la possibilità di scegliere, già al momento dell’acquisto, il giorno e la fascia oraria della consegna, di selezionare opzioni specifiche per ogni prodotto come per esempio la disconnessione del vecchio frigorifero, estendere la garanzia fino a 5 anni e richiedere il ritiro dell’usato del vecchio elettrodomestico. Per offrire questi servizi, il progetto Home Service di ePRICE ha consentito lo sviluppo di una piattaforma proprietaria, interamente mobile-centrica: i tecnici usano un’app dedicata a organizzare gli appuntamenti, interagire con i clienti e gestire eventuali eccezioni durante le prestazioni.  Il cliente può usare il sito, l’app o entrambi.  La nuova offerta di servizi è disponibile da gennaio 2016 nell’area di Milano e verrà presto estesa a Torino e Roma, per poi gradualmente raggiungere i principali comuni in Italia.



La nuova gamma di servizi. Subito dopo l’acquisto, il cliente riceve un messaggio di conferma con nome, foto e certificazione del tecnico professionista che eseguirà le prestazioni richieste. Rispondendo ad un rapido questionario online, il cliente trasmette al tecnico una serie di informazioni pratiche, come la dimensione dell’ascensore, delle porte e delle scale, le caratteristiche del locale in cui verrà posizionato l’elettrodomestico, l’ubicazione degli scarichi. Se lo desidera, il cliente può anche inviare immagini degli ambienti, così da aiutare il tecnico a prepararsi al meglio prima dell’intervento, renderlo più efficace e ridurre gli inconvenienti. Poco prima dell’intervento, un sms ed una notifica via app avvisano il cliente.  In caso di ritardi o di imprevisti, è possibile contattare direttamente il tecnico per concordare un nuovo appuntamento.  A fine intervento, l’utente può esprimere un giudizio e fornire un feedback.

“Nel 2015 ePRICE ha sfiorato i 150 milioni di Euro di fatturato nell’elettronica e negli elettrodomestici, e abbiamo avuto conferma che i nostri clienti ritengono la componente del servizio un elemento cruciale nel momento dell’acquisto di un grande elettrodomestico. – sottolinea l’amministratore delegato Raul Stella - Oggi, dopo un importante sviluppo tecnologico, siamo in grado di offrire una nuova generazione di servizi di consegna, installazione e ritiro dell’usato, integrati con una piattaforma mobile, accessibile via app anche da smartphone, che permette ai nostri clienti un colloquio continuo con ePRICE dal momento dell’acquisto fino all’installazione in casa”.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome