Findomestic: sale la fiducia dei consumatori

Retail

La fiducia degli italiani a dicembre ha segnato un lieve aumento e si assesta sui valori dell’analogo periodo del 2007, rimanendo comunque inferiore al dato del 2008 e 2009. Lo segnala l’ultimo aggiornamento dell’Osservatorio Findomestic, che però evidenzia anche come il Nord registri un trend decisamente positivo mentre nel resto d’Italia le aspettative sono meno ottimistiche; al sentiment positivo sulla propria situazione gli italiani però contrappongono aspettative più pessimistiche sulla situazione del Paese.
 
Le previsioni di spesa

Per il prossimo trimestre gli italiani pensano di incrementare gli acquisti di elettrodomestici piccoli ma sono in crescita anche le previsioni di spesa per i bianchi (oltre 500 euro); cresce la cifra massima di spesa prevista per il settore PC e accessori (+140 euro), mentre la telefonia è stabile con 192 euro.
Dopo il forte calo delle immatricolazioni di auto dovrebbero aumentare le spese nei primi mesi del 2011; stazionarie invece le previsioni per i motocicli.
Stazionarie le intenzioni di acquisto per i beni e i servizi legati al tempo libero: all’interno del settore vanno meglio le previsioni per viaggi, vacanze e abbigliamento sportivo, tendenza lievemente negativa per il fai da te.
Infine, sono in flessione le previsioni d’acquisto che riguardano la casa, mentre sono in crescita quelle concernenti l’arredamento e la ristrutturazione anche se con stanziamenti inferiori rispetto al passato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome