Inditex, parte l’e-commerce in 15 paesi

Retail

Inditex procede nella strategia di sviluppo dell'e-commerce a livello internazionale. Le insegne fashion del gruppo iberico in predicato di aprire uno store online sono Pull&Bear, Massimo Dutti, Bershka, Stradivarius, Osyho e Uterqüe. I negozi online apriranno simultaneamente in questi giorni in 15 paesi europei. Fra le nazioni che offriranno le vendite via web per uno o più di queste insegne c'è anche l'Italia, con Austria, Danimarca, Francia, Germania, Irlanda, Principato di Monaco, Olanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Spazia, Svezia, Svizzera e UK.
Seguendo il percorso già compiuto da Zara e Zara Home, che hanno lanciato i loro siti di shopping online rispettivamente nel 2010 e 2007, le insegne aggiungeranno progressivamente ulteriori mercati alle loro piattaforme online.

Assortimenti allineati tra pdv e online

Tutte le insegne venderanno gli stessi prodotti sia online che negli store, aggiornando continuamente gli assortimenti. Particolarmente interessanti le condizioni d'acquisto offerte ai consumatori i quali potranno scegliere tra pick up gratuito nel punto di vendita o consegna espresso a domicilio. La facoltà di cambiare e restituire senza spese i capi entro 30 giorni dall'acquisto, già presente nei pdv fisici, verrà estesa anche agli acquisti online.

Nella fase precedente il lancio, le varie insegne hanno avviato campagne di informazione e coinvolgimento dei clienti sia nei punti di vendita sia nei social network.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here