Marr ottimo terzo trimestre

Retail

In buona sostanza dopo nove mesi i ricavi totali consolidati di Marr arrivano a 1.054,0 milioni di euro, con un incremento del 7,8% (qui però occorre considerare anche il contributo delle acquisizioni di Lelli e Scapa) e risultato netto a 40 milioni di euro in linea con il 2012.
Nel trimestre più importante dell'anno i ricavi totali consolidati sono pari a 422,0 milioni con una crescita del 12,2% rispetto al 2012.
In incremento anche la redditività operativa con Ebitda ed Ebit. Lieve aumento dell'indebitamento finanziario netto che al 30 settembre 2013 si attesta a 191,4 milioni di Euro contro i 186,4 milioni del 30 giugno 2013 e ai 162,0 milioni del 30 settembre 2012 e risente anche degli esborsi finanziari relativi ad investimenti effettuati nel periodo.

Risultati per segmento di attività

Le vendite del Gruppo Marr nei primi nove mesi del 2013 sono state pari a 1.037,5 milioni di euro (+7,9% rispetto ai 961,5 milioni di Euro del 2012) mentre quelle del terzo trimestre sono state pari a 415,5 milioni di Euro (+12,4% rispetto ai 369,6 milioni del 2012).

Le vendite verso i clienti della Ristorazione commerciale e collettiva (clienti delle categorie Street Market e National Account) al 30 settembre 2013 hanno raggiunto 875 milioni di euro con una crescita dell'11,5%, di cui il 7,2% per il contributo delle acquisizioni Lelli (dal 3 settembre 2012) e Scapa (dal 23 febbraio 2013). L'azienda tiene a sottolineare che questo risultato arriva mentre la Confcommercio dà in flessione dell'1,4% nel terzo trimestre i consumi per Alberghi, pasti e consumazioni fuori casa.

Street market
La categoria dei clienti dello Street Market (ristoranti e hotel non appartenenti a Gruppi o Catene) nel terzo trimestre ha fatto registrare vendite per 283,0 milioni di Euro (261,8 nel 2012) e 655,7 milioni nei primi nove mesi (618,2 nel 2012).

Le vendite ai clienti del National Account (operatori della ristorazione commerciale strutturata e della ristorazione collettiva) nel terzo trimestre e al 30 settembre 2013 sono state rispettivamente pari a 71,1 milioni di euro (50,5 nel 2012) e 219,1 milioni (166,4 nel 2012).
Le vendite ai clienti della categoria dei Wholesale (grossisti) nei primi nove mesi del 2013 si sono attestate a 162,7 milioni rispetto ai 176,8 milioni del 2012.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here