Sconto dinamico ai fornitori, la scelta di Pam Panorama

Anche Pam Panorama si affida a una piattaforma di sconto dinamico per semplificare e rendere più efficace la dialettica nei pagamenti

Fare incontrare in automatico la domanda e l'offerta e velocizzare i pagamenti, anche il Gruppo Pam si affida a una piattaforma di sconto dinamico (dynamic discounting) per gestire al meglio il rapporto con i fornitori.

La scelta è caduta su quella sviluppata da PlusAdvance, che permette da una parte di accelerare l'incasso delle fatture da parte dei fornitori, dall'altra di generare un extra profitto in cambio di uno sconto.

Come funziona la piattaforma di sconto dinamico

Il fornitore inserisce nel sistema le fatture per cui vorrebbe un pagamento anticipato, segnalando lo sconto che è disposto a concedere. Mese dopo mese Pam Panorama decide quanta liquidità investire in questo meccanismo, indicando lo sconto che intende ottenere e passando al sistema le fatture validate e considerate corrette.

L’algoritmo sviluppato effettua il matching tra queste diverse esigenze, identificando le fatture per cui il pagamento può essere anticipato.

Quanto pesa il dynamic discounting per Pam Panorama

"Nel meccanismo inseriremo qualche decina di milioni al mese –spiega il direttore della Tesoreria di Pam Panorama Andrea Carlassaree ci aspettiamo che le somme utilizzate in questo modo abbiano un rendimento superiore rispetto al semplice deposito in banca. In prospettiva vorremmo estendere questa possibilità al maggior numero di fornitori, per mettere a disposizione un servizio alle Pmi e dare ai fornitori più flessibilità nella gestione del capitale".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome