Soluzione Datalogic per ridurre i tempi d’attesa in cassa

La coda alle casse può esercitare un’influenza negativa sulla shopping experience complessiva dei clienti retail ma anche generare mancate vendite. Lo conferma una ricerca di EE secondo la quale  i retailer del Regno Unito ogni anno perdono circa 1,2 miliardi di euro a causa delle code eccessivamente lunghe al checkout negli store.
Per aiutare i retailer a gestire al meglio questa possibile criticità, Datalogic ha presentato la Queue Busting App, una nuova e conveniente soluzione in grado di ridurre i tempi di attesa alla cassa, soprattutto nei periodi di punta, migliorando così la shopping experience del cliente.

Device Joya
Il personale del punto di vendita, che è dotato di un device Joya™ e di una stampante portatile, fornisce assistenza immediata ai clienti che sono in coda alla cassa, leggendo i codici a barre dei prodotti presenti nel carrello, per poi imbustarli direttamente. La stampante portatile, connessa via Bluetooth o wi-fi al device Joya, genererà un’etichetta con un unico codice 2D che include tutte le informazioni degli articoli riconosciuti durante la lettura mentre verrà stampato un codice 1D sullo stesso ticket, per ogni prodotto che per qualche motivo non è stato riconosciuto. In questo modo, alla cassiera non resta che leggere i codici stampati sull’etichetta e al cliente semplicemente pagare.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome