Welsh lamb sempre più #social

Gli ultimi mesi dell’anno sono sempre i più significativi per L’Agnello Gallese IGP, prodotto ormai conosciuto ed ampiamente apprezzato dal mercato italiano per il suo gusto, la sua tenerezza e la sua versatilità.

Con il finire dell’estate e l’arrivo dei mesi autunnali, la carne ovina a indicazione geografica protetta proveniente dai verdi pascoli del Galles torna ad essere protagonista nei principali supermercati della penisola.

Il suo sapore si sposa perfettamente con gli ingredienti più tipicamente autunnali che ne esaltano il gusto e fanno amare ancora di più ai consumatori della penisola una carne preziosa anche per le sue caratteristiche nutrizionali. Leggerezza e digeribilità che contraddistinguono questo prodotto, infatti, rispondono all’esigenza sempre più sentita da parte della nuova generazione di una dieta sana e bilanciata.

Ma l’Agnello Gallese da oggi è molto di più. Oltre alle sue innegabili caratteristiche, il Welsh Lamb diventa anche più ‘social’ per farsi conoscere in maniera capillare anche da coloro che ancora non ne hanno potuto gustare appieno il sapore e  le potenzialità.

“La strategia commerciale di HCC in questa nuova stagione è quella di rafforzare la presenza dell’Agnello Gallese nei punti vendita, fra i consumatori e i retailer sfruttando le nuove tecnologie, il web e i social network” ha affermato Jeff Martin, responsabile Italia della società gallese che promuove le carni rosse nel mondo. “Sulle nuove etichette che entreranno in commercio, ad esempio, abbiamo deciso di inserire un QR code grazie al quale il cliente sarà indirizzato al sito internet italiano dove troverà informazioni sulla carne, l’origine, gli allevamenti e soprattutto tante ricette e spunti in cucina”.

E anche le ricette punteranno tutto sulla semplicità, ingrediente fondamentale per esaltare al meglio la carne ‘made in Wales’. Con il claim ‘Semplicemente gallese’ verranno introdotte una serie di modalità di cottura dei diversi tagli, studiati in modo sempre più puntuale per poter soddisfare il ‘vecchio’ e il ‘nuovo’ consumatore.

Costolette, spalla, cosciotto e pancia arrotolata sono fra le proposte che torneranno sulle tavole italiane in forma di piccoli tagli sottovuoto e, su richiesta, anche nelle nuove confezioni skin-pack.

Accorciare la distanza fra il consumatore e l’ambiente incontaminato da cui proviene l’Agnello Gallese – 20.000 kmq di pascoli e vallate dove nascono e crescono in modo naturale oltre 10 milioni di ovini -  è uno degli obiettivi di comunicazione di HCC per il 2018-2019, che possono contare su un elemento assolutamente vincente: la semplicità della qualità.

Carni-Gallesi

Ty Rheidol, Parc Merlin,

Aberystwyth, Wales,

UK SY23 3FF

00 44 1970 625 050
info@hccmpw.org.uk

Richiedi informazioni all'azienda

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome