Zalando, occhio di riguardo per il mobile shopper

di Barbara Trigari



Qual è l’identikit del fashion mobile shopper italiano di Zalando? La piattaforma online per la vendita di calzature, abbigliamento e accessori moda che conta oltre 17 milioni di utenti in 15 Pesi europei ha divulgato l’analisi della propria clientela che acquista da sito mobile o da app, in Italia. Gli italiani si sa sono attratti dal mobile più di altri cittadini europei, e da febbraio 2015 prediligono tablet e cellulari per gli acquisti da Zalando, posizionandosi tra i primi tre Paesi in termini di percentuali di accesso da mobile, nel gruppo dei 15 serviti dalla piattaforma fashion: gli italiani superano del 60% la media dei gruppo.

La clientela mobile quindi è composta prevalentemente da donne, circa 3 clienti su 4, tra i 20 e i 34 anni, prevalentemente dalle regioni Calabria, Basilicata e Campania, e preferiscono il pagamento alla consegna, perché è più facile da selezionare rispetto ad altre formule, quando si acquista da tablet o cellulare e non ci si trova nella propria abitazione. Se a prevalere sono alcune regioni del sud Italia dipende dal fatto che “Per molti italiani smartphone e tablet rappresentano canali sostitutivi, più che complementari, al desktop –spiega Giuseppe Tamola, country manager Italia e Spagna di Zalando-. Questa peculiarità ci deve far riflettere sul modo in cui accompagneremo la transizione, in particolare per quegli utenti che approcceranno lo shopping online direttamente da mobile, senza il passaggio intermedio da desktop”. In Italia, infatti, le aree con minore accesso alla banda larga sono spesso caratterizzate da alto utilizzo del mobile, mentre al contrario prediligono l’acquisto tramite desktop Friuli Venezia Giulia, Trentino e Marche. Gli acquisti di moda, sorprendentemente, avvengono preferibilmente di lunedì, e da casa, nel 66% dei casi, o mentre si torna a casa dopo il lavoro, nel 21% dei casi; non ispira agli acquisti, invece, il percorso da casa verso l’ufficio, durante il quale avvengono solo il 7% degli acquisti. I prodotti più “mobile” sono scarpe e accessori, prevalentemente di brand sportivi.

Zalando, che sta ripensando il business in un’ottica mobile first, ha recentemente lanciato la App, che secondo i primi dati è molto apprezzata dai clienti italiani, che la usano giornalmente o settimanalmente nel 90% circa dei casi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here