Alla gdo la frutta di marca piace se ha una marcia in più

Salvo poche eccezioni la maggior parte dei prodotti sono unbranded. Per competere con la marca privata la marca deve offrire valore aggiunto, anche se ha il pregio di essere percepita come una garanzia di qualità e sicurezza su cui non incide più di tanto la variabile prezzo.

Allegati

/wp-content/uploads/sites/7/2014/10/58_16.pdf” target=”_blank”>Alla gdo la frutta di marca piace se ha una marcia in più
Mercati | Gdoweek 431 | 08/04/2008 |

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome