Apre il primo Emi di Ancona

Il nuovo supermercato Emi ad Ancona, in zona Baraccola, che si sviluppa su una superficie netta di vendita di 1.250 mq, con oltre 10.000 referenze, e parcheggio gratuito riservato ai clienti, darà lavoro a una trentina di persone. Emi Supermercati è un’insegna di GMF, impresa distributiva di Ponte San Giovanni (Pg) che fa capo a Gruppo Unicomm di Vicenza (Gruppo Selex).
Le caratteristiche del nuovo Emi sono riassumibili, ci dice Giancarlo Paola, amministratore delegato di GMF, in tre parole che sono poi quelle valide (idealmente) per tutti i punti di vendita che vogliono stare solidi sul mercato, soprattutto quelli di prossimità e vicinato: freschezza, convenienza, servizio, con in più forte presidio dei localismi; nel discorso servizio-localismo diventano soggetti fondamentali i prodotti del territorio presenti in tutti i reparti del freschissimo: macelleria , pescheria ortofrutta e gastronomia, panetteria e pasticceria. Un intero reparto è dedicato all’area Benessere con prodotti senza glutine, biologici, senza lattosio, vegani e salutistici. L'enoteca prevede, oltre alle migliori etichette nazionali, una selezione dei migliori vini marchigiani.
Come tutti i supermercati della catena, il nuovo Emi assortisce più di 2.000 prodotti a marchio Selex, con molto spazio riservato alle linee specialistiche di Selex, con i prodotti Vivi Bene, Natura Chiama, Saper di Sapori, Primi Anni, Le Vie dell’Uva.

Emi_aperturaGMF è una presenza consolidata nel Centro Italia già presente nelle Marche con punti di vendita al dettaglio Emi e Hurrà (diretti e affiliati), e Cash & Carry rivolti soprattutto agli operatori professionali Horeca e alimentaristi. Il gruppo guidato da Giancarlo Paola ha 100 punti di vendita in Umbria Marche Toscana e Lazio con oltre 1.000 dipendenti di cui il 94% con contratto a tempo indeterminato.
L’azienda è conotrllata da Gruppo Unicomm di Vicenza, della famiglia Cestaro, storici imprenditori del commercio veneto e vicentino, soci di Selex Gruppo Commerciale terzo player della distribuzione Italiana.

Unicomm vola oltre i 2 miliardi
Gruppo Unicomm occupa 7.000 addetti, e ha chiuso il 2015 con un fatturato di oltre 2 miliardi di euro -che è un giro d'affari da signora catena della gd- con un incremento a parità di strutture del +4,20% (fonte L4L Nielsen). Anche nei primi 8 mesi del 2016 le vendite producono una crescita a parità di strutture in controtendenza rispetto al settore della Gdo.
Gruppo Selex
coalizza 16 imprese regionali associate che gestiscono 2.426 punti di vendita in tutta Italia, con più di 30.000 addetti, per un fatturato al consumo che stima di superare i 10 miliardi per fine 2016. Con una quota di mercato del 10,8%, Selex è il terzo player nazionale. Fa parte della centrale di primo livello ESD Italia, a sua volta partner, a livello europeo, di EMD (European Marketing Distribution).

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here