Asda nuovo partner di EMD

L'inglese Asda diventa socia di EMD, una delle più importanti centrali di marketing e acquisti europea con sede a Pfaeffikon in Svizzera, presente in 15 Paesi (da noi è rappresentata da ESD Italia) attraverso i gruppi distributivi nazionali aderenti al circuito, con un giro d'affari complessivo di 178 miliardi di euro. Un bel colpo per EMD, perché Asda (quartier generale a Leeds), pur non avendo la storia centenaria delle due Top Queen del retail britannico (Tesco e Sainsbury's), è un'azienda e un'insegna di grande rilievo nel panorama distributivo dell'isola: non a caso è stata acquisita (nel 1999) da WalMart, il retailer n.1 nel mondo.

"Con il nuovo partner -commenta Philippe Gruyters, ad di EMD - la nostra centrale rafforza la sua leadership fra le alleanze europee di marketing e acquisti".Unknown-2

Fondata nel 1960 nello Yorkshire, Asda attira ogni settimana 18 milioni di clienti nei suoi 616 punti di vendita, di cui 32 supercenter, 34 Asda Living, 332 superstore,  201 supermercati e 15 stazioni di benzina, oltre ai 650 siti click&collect,  presso i quali si ritirano i prodotti acquistati online (che, in genere, coincidono quasi tutti con gli store fisici).

Andy Clarke, ceo di Asda, prevede un 2016 tosto per Asda e il retail britannico: la catena di Leeds investirà -secondo quanto riferisce The Grocer - almeno 550 milioni di sterline per sostenere la guerra dei prezzi ingaggiata dai discounter.

 

EMD-European Marketing Distribution: le imprese nazionali aderenti alla centrale europea

Austria: Markant Oesterreich

Danimarca: Dagrofa

Finlandia: Tuko Logistics

Francia: Groupe Casino

Germania: Markant AG

Italia: ESD Italia

Norvegia: Unil/Norges Gruppen

Paesi Bassi: Superunie

Portogallo: Euromadi Port

Repubblica Ceca: Markant Cesko

Slovacchia: Markant Slovensko

Spagna: Euromadi Iberica

Svezia: Axfood

Svizzera: Markant Syntrade

UK: Asda

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here