Aw Lab lancia l’app The Dancefloor e la sfida su Tik Tok

Un game basato sulla tecnologia della realtà aumentata è la proposta di Aw Lab che tramite l'app The Dancefloor chiede agli iscritti di mettersi in gioco su una pista da ballo. Si tratta di un’ulteriore integrazione al percorso di gamification della piattaforma loyalty dell'insegna.

Il gioco, attivo fino al 3 dicembre, nato dalla collaborazione tra Aw Lab e la digital consulting Company Iquii, sfrutta il motion capture, un'immagine virtuale che riproduce i movimenti della persona e che consente di guadagnare punti ballando, per scalare la classifica composta da tutti gli iscritti che avranno partecipato al gioco.

Per partecipare basta visualizzare la coreografia nell'apposita sezione e replicarla nel miglior modo possibile. Terminata l’acquisizione del video verrà elaborato un punteggio ed il conseguente posto in classifica. Sarà poi possibile sfidare amici e follower condividendo i video realizzati sia su Instragram che su Tik Tok.

Con The Dancefloor Aw Lab ha intrapreso un cammino di digital transformation che tocca tutti i dipartimenti dell’azienda -spiega l'head of marketing, Domenico Romano-. La nostra app è solo la punta dell’iceberg di un processo che mette al centro di tutto il nostro pubblico, le persone, i ragazzi e che, per questo, ha come obiettivo quello di stabilire connessioni sempre più profonde con chi ci segue, esplorando nuovi territori e modalità di comunicazione e di entertainment”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome