Carrefour apre a Dubai il primo store automatizzato

Amazon lo ha già sperimentato negli Stati Uniti. Carrefour lo sviluppa negli Emirati Arabi. La catena francese apre a Dubai, all'interno del Mall of the Emirates, Carrefour City+ il primo supermercato automatizzato dotato di sistemi di alta tecnologia che consentono ai consumatori di entrare, scegliere i prodotti e uscire senza pagare. Non ci sono casse, infatti, in questo punto di vendita.

In un post su Twitter (riportato di seguito) la società sottolinea l'importanza strategica di questo primo supermercato hi-tech che "cambierà per sempre il modo di fare la spesa". La metodologia è simile a quella già adottata da Amazon nel suo store statunitense, come raccontato in questo articolo.

Il cliente, prima di fare il suo ingresso in store, deve scaricare e installare l'applicazione di Carrefour sul proprio cellulare e collegare il proprio conto bancario. All'interno del supermercato avrà a disposizione un assortimento di circa 1.300 referenze, costantemente monitorate da un sistema di intelligenza artificiale. La struttura, inoltre, è dotata di telecamere a soffitto capaci di inquadrare l'intera area di vendita. A scaffale sono presenti sensori in grado di seguire le operazioni di acquisto della clientela. Alla fine del percorso di spesa, il cliente potrà uscire dal negozio. L'importo sarà, infatti, successivamente addebitato sul conto associato all'applicazione.

Pur ritenendo fondamentale l'esperienza del negozio fisico, Carrefour guarda con interesse a nuove forme di vendita sostenute dalle innovazioni tecnologiche in grado di migliorare e potenziare la shopping experience.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome