Carrefour Italia torna al Sud con Apulia ed Etruria

Carrefour_

È strategica per Carrefour Italia la sigla di due accordi di master franchising con Apulia Distribuzione ed Etruria Retail. L’accordo permetterà infatti al gruppo francese di ampliare notevolmente la propria presenza sul territorio italiano e di riconquistare alcune aree geografiche come quelle meridionali. Le due differenti partnership, infatti, consentiranno a Carrefour di incrementare la propria rete vendita con 256 punti di vendita tra Puglia, Calabria e Basilicata, ed ulteriori 290 dislocati tra Toscana e Umbria con le insegne Carrefour Market e Carrefour Express, consolidando una rete formata da 1.085 strutture. Della rete franchising di Etruria Retail, alcuni negozi manterranno l’insegna La Bottega.

Il cambio insegna coinvolgerà i singoli imprenditori sul territorio. I due accordi, separati, prevedono, inoltre, importanti sinergie a livello di acquisti, consentendo ad Apulia Distribuzione e ad Etruria Retail di accedere alle condizioni di acquisto di Carrefour Italia, e di distribuire prodotti a marchio Carrefour e prodotti della linea top di gamma Terre d'Italia.

“L’annuncio di oggi rappresenta un momento fondamentale per il rafforzamento di Carrefour Italia sul territorio italiano, in cui crediamo fortemente -commenta Gérard Lavinay, presidente di Carrefour Italia-. Ad un anno e mezzo dalla presentazione del progetto globale di Transizione Alimentare del nuovo piano strategico annunciato dal Gruppo, confermiamo quindi la profonda fiducia riposta in questo mercato e l’impegno verso i nostri clienti in Italia”.

Antonio Sgaramella, amministratore delegato di Apulia Distribuzione, aggiunge: “Siamo certi che questa partnership, in controtendenza rispetto al settore, potrà garantire il soddisfacimento reciproco nel raggiungere molteplici obiettivi, dallo sviluppo del territorio, alla maggiore competitività imprenditoriale, e all’accrescimento del reciproco know-how attraverso la condivisione delle migliori pratiche”.

Graziano Costantini, direttore generale di Etruria Retail, conclude: “Da oggi costruiamo insieme una formula commerciale innovativa e moderna che ci permetterà di migliorare le nostre performance e aumentare la competitività dell'azienda e di ogni singolo punto di vendita della rete”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome