Cioccolato, i consumi accelerano a tavoletta

I consumi di cioccolato sono raddoppiati dal 2000 a oggi; in media ogni italiano ne mangia 4,3 kg all'anno e anche chi si sottopone alle diete più punitive, in genere, è disposto a fare qualche strappo per quello che qualcuno chiama anche “l'ambrosia degli dei”.
Nel 2009, le vendite sono salite complessivamente del 12% toccando un valore alla produzione di 3,2 miliardi di euro (dati diffusi all'ultima edizione di Eurochocolate), che rappresenta circa un quarto del valore
dell'intera produzione dolciaria del nostro Paese. Se questo è il quadro generale, bisogna però dire che la gdo registra in questo mercato un tasso di crescita certo
significativo, ma decisamente sotto il potenziale. Tre le ragioni: la forte concorrenza delle pasticcerie e soprattutto dei negozi artigianali ultra specializzati, aumentati
del 23% dal 2005 al 2009; l'acquisto di impulso nei bar e
la pressione promozionale che abbatte i valori.

Per saperne di più leggi il pdf-white paper cliccando sopra

Allegati

Cioccolato, i consumi accelerano a tavoletta
Mercato | 35 2010 | 4 ottobre |

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here