Colvin, l’eCommerce dedicato ai fiori, arriva in Italia

La startup spagnola Colvin, attiva nell’eCommerce di fiori, sbarca nel nostro Paese. La piattaforma,  fondata a Barcellona alla fine del 2016 da tre ex compagni dell’Università Esade, Sergi Bastardas, Andrés Cester e Marc Olmedillo Diaz, a poco più di un anno dalla sua costituzione ha raccolto 3 milioni di euro, di cui 2 milioni nel round chiuso lo scorso dicembre, a cui hanno partecipato Samaipata Ventures, fondo di venture capital spagnolo specializzato in investimenti seed, Mediaset, altri fondi internazionali e business angel.

I fiori di Colvin vengono raccolti nel momento in cui viene effettuato l’ordine online e vengono consegnati entro 24 ore (o 48 ore se l’acquisto viene effettuato dopo le ore 17), direttamente al cliente finale.

Il servizio è attivo in tutte le città italiane ad esclusione, al momento, di Calabria ed Isole. Il prezzo varia dai 25 ai 50 euro a seconda del bouquet selezionato, da scegliere tra le due collezioni disponibili sul sito, Originals e Disegni di Colvin. I bouquet possono essere personalizzati con dei messaggi o delle dediche per regali o occasioni speciali e la spedizione è gratuita. È possibile inoltre ricevere il proprio bouquet periodicamente grazie al servizio di abbonamento, a partire da 22 euro.

Per la nostra startup volevamo un nome che rappresentasse il cambiamento ed esaltasse i concetti di progresso e miglioramento: ecco perché abbiamo pensato a Claudette Colvin, l’attivista afroamericana che a soli 15 anni è stata arrestata per essersi ribellata alle ingiuste leggi della segregazione razziale. Vogliamo innovare un settore tradizionale ridando vita alla magia dei fiori e offrendo un prodotto fresco al miglior prezzo sul mercato – commenta Sergi Bastardas, co- fondatore e coo di The Colvin Co – Vogliamo diventare il brand di fiori leader in Europa e i risultati ci stanno dando ragione: più del 40% degli ordini che riceviamo arrivano da clienti fidelizzati che hanno già acquistato sulla nostra piattaforma. E l’Italia rappresenta un punto di partenza strategico per continuare a crescere e portare innovazione dirompente nel mercato dei fiori”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome