Conad Jazz Contest: il live tweeting delle Conversazioni nei chiostri

Nella cornice dell’Umbria Jazz Festival si è tenuta la quarta edizione del concorso Conad Jazz Contest, che ha dato spazio a 10 gruppi musicali emergenti dal 17 al 19 luglio a Perugia. In calendario anche l’ormai tradizionale appuntamento con la conversazione nel chiostro della Cattedrale di S. Lorenzo. Il titolo dell’incontro per quest’anno era “Quando non c’è più storia”, tema che è stato discusso da Alberto Bisin, professore di economia alla New York University, Philippe Daverio, critico d’arte, Francesco Pugliese, amministratore delegato Conad e Benedetta Tobagi, giornalista e scrittrice.

Ecco alcuni riflessi dal live tweeting #conversazionineichiostri

 

 

@Clazzati
"I tedeschi hanno l'organizzazione, gli italiani la provvidenza" .@PhilippeDaverio

@fpugliese_conad
A Perugia 3 Pugliesi doc il magnifico rettore, il comadante dell Arma carabinieri Ed il sottoscritto W la #Puglia

@Clazzati
"L'unità d'Italia ha avuto il grande torto di distruggere il Meridione" .@PhilippeDaverio

@fpugliese_conad
Indifferenza è più grave x aziende che vanno bene se rischiano di non muoversi, non essere attive

@Clazzati
"Gli italiani sono meglio dei loro politici" . @PhilippeDaverio fa il suo ingresso nelle #conversazionineichiostri

@fpugliese_conad
"Non basta dire alla gente 'abbi fiducia' va costruita su basi concrete"

@fpugliese_conad
Indifferenza è più grave x aziende che vanno bene se rischiano di non muoversi, non essere attive

@Clazzati
La storia italiana non vive una narrazione condivisa; diventa troppo spesso strumento di lotta politica" Tobagi

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome