Coop Adriatica proroga il sostegno ai lavoratori in difficoltà

Retail

Sarà prorogata fino al 27 settembre l'iniziativa varata tre mesi fa da Coop Adriatica a sostegno dei lavoratori in difficoltà a causa della crisi occupazionale: per altre dodici settimane -in 151 punti vendita Coop a Bologna, in Romagna, in Veneto, nelle Marche e in Abruzzo- le persone licenziate, in cassa integrazione o con contratto di solidarietà potranno usufruire di buoni sconto del 10% su una spesa settimanale fino a 60 euro.

Quasi 9 mila adesioni in tre mesi
L'iniziativa si sta rivelando un aiuto per molte famiglie: finora, nelle quattro regioni in cui è presente Coop Adriatica, i consumatori che ne hanno usufruito almeno una volta sono stati quasi 9 mila, con un ritmo di circa 100 nuove adesioni al giorno, mentre il risparmio consentito dagli oltre 34 mila buoni utilizzati supera i 200 mila euro, pari a circa 23 euro per ciascun beneficiario.

I buoni sconto messi a disposizione da Coop Adriatica -che si presentano in forma sobria e anonima- consentiranno quindi ai beneficiari un risparmio massimo di 144 euro nell'intero periodo.
La riduzione sullo scontrino è valida su qualunque prodotto, compresi gli articoli già in promozione, con le sole eccezioni di farmaci, giornali e riviste, che per legge non possono essere scontati.
Per usufruire dell'iniziativa, occorre essere soci di Coop Adriatica; chi non lo è, può associarsi ricevendo un ulteriore buono spesa che compenserà totalmente l'importo versato per la quota sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here