Despar spinge la mdd italiana oltreconfine

Per Despar Italia la valorizzazione delle eccellenze territoriali italiane è al centro di un costante lavoro di sviluppo della mdd, un indirizzo che porta questo tipo di prodotti a marchio ad ottenere crescente riscontro anche oltreconfine, nei punti di vendita internazionali del retailer. Pasta, vino, conserve: parliamo di referenze premium a marchio Despar, brand presentato come sinonimo stesso di italianità in quanto presente solo nel nostro Paese.

"Il compito dei produttori è quello di fare prodotti buoni, come stanno già facendo. Noi sviluppiamo insieme a loro dei progetti, facciamo un lavoro di selezione delle referenze che vendiamo poi a Spar International e che si occupa successivamente di portarle sul mercato", spiega a Gdoweek Lucio Fochesato, direttore generale di Despar Italia, a margine della Convention Nazionale Despar Italia 2018: "Le pmi necessitano di essere coordinate e noi le supportiamo in tal senso, naturalmente garantendo che rispettino tutti i criteri richiesti".

 

 

Un orientamento alla crescita private label in linea con le più recenti richieste e tendenze del mercato, volto ad implementare un assortimento sempre più diversificato ed ampio, in grado di aumentare la propria quota a valore (al momento in Italia per il retailer rappresenta circa il 18,6% delle vendite).

"La marca del distributore oggi rappresenta un mondo di valori e innovazione che le hanno fatto conquistare un nuovo posizionamento in gdo -sottolinea Fochesato- E per innovazione sana e sostenibile intendo anche la capacità di unire le forze e collaborare. Penso ai nostri 400 fornitori ed oltre 300 affiliati.".

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome