Esselunga fa togliere iEsselunga dall’iPhone perché non autorizzata

Retail

L'applicazione iEsselunga, realizzata da uno sviluppatore indipendente per iPhone, consentiva di conoscere fra l'altro: il saldo punti delle proprie carte Fidaty e permetteva di sapere tutte le aperture domenicali Esselunga in tutto il Paese. Un'altra funzione importante era la visualizzazione sul telefono iPhone del codice a barre della carta, consentendo all'utente di lasciare a casa la propria carta Fidaty.
Da Esselunga apprendiamo che, pur non ritenendo malevolo l'intento che stava dietro la realizzazione dell'applicazione iEsselunga, l'impiego dell'applicazione in modo non autorizzato correva il rischio di andare contro procedure consolidate all'interno del pdv: vedi appunto la possibilità di lasciare a casa la carta Fidaty invece di utilizzarla in modo diretto alle casse. Si è pure paventato il rischio di phishing rispetto ai clienti.
Lo sviluppatore, ovviamente, sostiene che l'applicazione non faceva nulla di illecito. Ad ogni modo, l'eventuale futuro utilizzo dell'applicazione non potrà prescindere dall'autorizzazione Esselunga.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome