F.lli Ibba (Crai) acquisisce i supermercati Gieffe ed entra in Scs (Despar)

Crai Extra Oristano

Stretto l'accordo che consente all'azienda F.lli Ibba srl (Crai) di acquisire i Supermercati Gieffe e di avviare una collaborazione con Ideal Market, attiva in Sardegna con l'insegna Eurospar. L'operazione consentirà di apportare un fatturato alle casse incrementale di 150 milioni di euro, portando il gruppo ad una quota in Sardegna del 22,3% e ad un fatturato di 700 milioni di euro. La società sarda acquisisce, quindi, la totalità delle quote societarie di Supermercati Gieffe e, conseguentemente, anche una partecipazione nella società Scs che gestisce il marchio Despar sul territorio sardo. L'operazione prevede la gestione dei 27 punti di vendita a marchio Despar ed Eurospar e permette di ampliare la presenza dell'insegna in Sardegna.

“Siamo molto soddisfatti per l’operazione conclusa dalla F.lli Ibba -dichiarato Paul Klotz,

Paul Klotz, presidente Despar Italia

presidente di Despar Italia-. È una realtà storica della Sardegna che si è distinta per capacità organizzativa e risultati, che condivide con Despar il focus sulla valorizzazione del territorio e dei prodotti locali, mettendo sempre il cliente al centro delle scelte quotidiane. Una condivisione di valori che permetterà all’insegna Despar di raggiungere risultati importanti in Sardegna, portando qualità ed eccellenza ai clienti”.

Siamo convinti di aver concluso un’operazione che darà un nuovo impulso alla crescita della nostra società, potendo affiancare l’insegna Despar alla rete ad insegna Crai che storicamente gestiamo e alle altre iniziative del gruppo con i negozi convenienza Leader Price e nel canale cash & carry -sottolinea Stefano Ibba, direttore generale di Gruppo F.lli Ibba-. Despar è un’insegna storica del territorio italiano, F.lli Ibba ne condivide pienamente i valori come l’attenzione al territorio, l’importanza strategica della marca del distributore e l’impegno per la sostenibilità. Metteremo a fattore comune esperienze e competenze per creare una solida realtà a vantaggio dei nostri clienti”.

Sull'operazione interviene anche Giangiacomo Ibba, presidente di F.lli Ibba: 

“Umiltà, lealtà, impegno e sostenibilità sono solo alcuni dei valori che ci contraddistinguono e ci accomunano con Supermercati Gieffe e Ideal Market. Siamo sempre più convinti che il percorso intrapreso verso una crescita aziendale basata sui valori di eccellenza e qualità, e fortemente incentrata sulle comunità locali, è la via giusta. Quest’operazione -aggiunge Ibba- ci consentirà di mettere a sistema un patrimonio di competenze ed esperienze che, facendo leva sulle sinergie, contribuirà ancora una volta a ridare valore al territorio in cui operiamo”.

L’acquisizione della catena distributiva è stata finanziata attraverso l’emissione di un prestito obbligazionario che rientra nel programma Basket Bond lanciato da Intesa San Paolo in partnership con Elite, il private market parte del Gruppo London Stock Exchange.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome