Fnac acquisterà Darty: un nuovo retailer da 7 miliardi di euro

Fnac ha formalizzato un’offerta vincolante da 558 milioni di sterline, pari a circa 7,9 milioni di euro, per l’acquisizione di Darty, che creerà un nuovo colosso francese nel settore elettronica-elettrodomestici. Le due multinazionali, attive attraverso le rispettive catene anche nei comparti musica ed editoria, rappresenteranno un nuovo e importante competitor anche nell’ambito e-commerce, promettendo il superamento di player come Cdiscount ed Ebay.darty_di Fnac

I due retailer raggrupperanno 27.100 collaboratori e più di 500 punti di vendita, presenti anche all’estero in Paesi come Belgio, Spagna, Portogallo, Brasile, Grecia, Svizzera, Marocco e Taiwan. Nello specifico, Fnac conta attualmente 111 negozi in Francia e 73 oltreconfine, mentre Darty conta 222 store nazionali e 178 in terra straniera.

In Italia, le due catene sono accomunate, prima ancora che si avviassero a diventare un unico soggetto, da un’esperienza poco felice. Intorno al 2012, infatti, entrambe le insegne hanno abbandonato il nostro Paese. Fnac ha ceduto in fase di liquidazione generale i suoi cinque store di Milano, Roma, Firenze, Napoli e Torino a Dps Group, titolare dei marchi Trony e Sinergy, che ha acquisito anche i 20 negozi Darty.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome