I vantaggi delle comunicazioni via Sms in casa Coop Alleanza 3.0

Con quattro milioni di messaggi all'anno l’insegna si tiene in contatto con i suoi soci e li rende partecipi di attività e promozioni

Qual è la comunicazione più efficace? Quella che viene recapitata direttamente all’utente e viene letta, potendo così trasformarsi in decisione d’acquisto; quella che ingaggia l’utente, rendendolo protagonista e consentendogli di rafforzare la relazione con la marca.

Uno strumento come l’sms è, da questo punto di vista, molto efficace, per questo viene utilizzato, tramite il servizio fornito da Mobyt, da Coop Alleanza 3.0. Gli invii vengono pianificati settimanalmente, per un volume annuo di circa quattro milioni di sms.

 

 

Coop Alleanza 3.0 riesce a contattare via sms circa un milione di persone per campagne di natura istituzionale (optin 1), e 800mila persone per campagne commerciali (optin 1 + optin 2).

“Il canale -spiega Alessandro Medici, responsabile comunicazione commerciale Coop Alleanza 3.0- viene utilizzato per diverse tipologie di comunicazione: informazioni di servizio legate al punto di vendita di riferimento del destinatario, come cambio degli orari dei pdv, aperture/chiusure straordinarie, introduzione di nuovi servizi; comunicazioni istituzionali, come inviti ad appuntamenti istituzionali quali le assemblee di bilancio. Una parte consistente della nostra pianificazione riguarda evidentemente l’attività promozionale. Inviamo sms per annunciare le principali iniziative di marketing e soprattutto per veicolare promozioni personalizzate. Nella quasi totalità dei casi i nostri sms sono accompagnati da bitly e landing page di atterraggio”.

La gestione degli sms avviene a livello centrale dal settore Crm e copre l’intera rete di vendita di oltre 400 negozi. Gli sms, che rappresentano: “Uno dei canali di contatto e comunicazione più performanti utilizzati nelle nostre campagne, ha un tasso di lettura pari al 98%”.

Mobyt, fornitore di questo servizio a Coop Alleanza 3.0 dal 2012, si caratterizza per avere: “Un forte orientamento al servizio al cliente. Ci ha spesso supportato nella risoluzione di problemi; la piattaforma tecnologica di invio è solida e semplice e non ha mai generato criticità”, conclude Medici.

Così il retail rafforza la relazione con il cliente: i tre vantaggi dell’sms

Cortelletti MobytLa chiave di una comunicazione di successo tra insegna e cliente, in questo momento, è l’immediatezza, che un semplice sms riesce a garantire. “Si tratta -spiega Domitilla Cortelletti, marketing manager di Mobyt- di un vero e proprio strumento di business che ha un tasso di lettura del 93% entro pochi minuti dalla ricezione e che non si perde nello spam come le e-mail, ad esempio”.

Nonostante sia uno strumento all’apparenza antiquato, ancora oggi l’sms è necessario per le registrazioni, oppure confermare gli ordini o i pagamenti: non solo fa parte della vita delle persone, ma ricopre anche un ruolo di primo piano nella sicurezza degli utenti. “Oltre a ciò, -spiega Cortelletti- è anche uno dei vettori preferiti quando si parla di comunicazioni promozionali, visti i costi contenuti da una parte e la sicurezza che il messaggio venga letto e recepito dall’altra. Infine, è uno strumento interattivo, che serve a traghettare i clienti verso il proprio sito Internet: basta aggiungere il link al testo e immediatamente si possono portare i clienti in una pagina specifica del proprio sito, sul proprio eCommerce o su una landing page costruita ad hoc con la nostra piattaforma”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome