Il burro Lurpak si fa in quattro…

Arrivato nella GDO italiana da poche settimane, il nuovo pack di Lurpak si presenta come la soluzione perfetta per rispondere alle esigenze dei consumatori moderni in termini di freschezza, praticità e “zero sprechi”.

Il nuovo formato, infatti, con i singoli pezzi da 50g confezionati uno ad uno, consente di dosare il burro in modo facile e immediato, di averlo quindi sempre fresco e pronto per l’uso. Ottimo sia a crudo che in cucina, dove Lurpak è particolarmente apprezzato anche per la sua capacità di sciogliersi facilmente e a temperature basse (già a 37° gradi), pur mantenendo un punto di fumo molto alto, grazie all’assenza di acqua.

Lurpak 4x50g permette di mantenere sempre intatta la straordinaria bontà di Lurpak, assicurandosi così di consumarlo nelle migliori condizioni di freschezza e sapore (si può anche congelare a porzioni e usarlo in ogni momento). Un plus importante per il mercato italiano, dove il limitato consumo di burro rischia spesso da un lato di limitarne l’acquisto, per evitare di lasciarlo “invecchiare” in frigorifero e, quindi, di doverlo poi buttare, e dall’altro penalizza le caratteristiche organolettiche di quest’alimento, rendendolo meno appetibile e gradevole. Per quanto ancora perfettamente commestibile, quel pacchetto accartocciato in fondo al frigo finisce spesso nel bidone.

La crescente attenzione agli sprechi, che tanto sta cambiando il carrello della spesa degli italiani, rischia di penalizzare un alimento genuino e versatile come il burro, che oggi viene acquistato da circa 20 milioni di famiglie, per un indice di penetrazione dell’83%. La proposta di confezioni più modulate sui consumi effettivi, più funzionali e anti-spreco rappresenta, quindi, una strategia importante sia per stimolare il mercato interno sia per soddisfare la domanda di un pubblico gourmet, che apprezza il burro top quality, in particolare a crudo e abbinato ad altri prodotti specialty, come le acciughe del Cantabrico.

Arla Foods Srl

Via Cavour 2

Lomazzo (CO) Italy

Richiedi informazioni all'azienda

Con il nuovo, pratico formato ridotto, Arla Foods offre una novità assoluta e una risposta concreta ed efficace per tutti, famiglie, coppie, single, sia alla sensibilità anti-spreco dei consumatori, sia alle specificità del mercato italiano, che predilige i formati piccoli, consentendo a tutti di poter apprezzare nelle migliori condizioni quello che è stato votato come il miglior burro al mondo per il sapore fresco e leggermente aromatico e per la sua consistenza cremosa.

Il suo “segreto”? È noto: Lurpak viene prodotto solo a partire da latte fresco danese di prima qualità, fornito dai soci della cooperativa Arla Foods, (quarto produttore di latte al mondo e primo nel biologico) e proveniente da una filiera controllata e trasparente. Dal latte fresco, sottoposto a centrifugazione, si ottiene la panna fresca. Dopo averla fatta riposare per 36 ore e arricchita di fermenti lattici, la panna viene sottoposta alla zangolatura sottovuoto per diventare burro. Confezionato a caldo, il burro Lurpak viene subito sigillato per poi essere raffreddato lentamente in celle frigorifere. La produzione è sottoposta a controlli frequenti e stringenti, sia chimici sia organolettici, per garantire la qualità a cui Lurpak ci ha abituati, da 118 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome