Il franchising è vitale e segna un +0,5% nel 2013

Affiliazione

Il dato, pur non eclatante, è incoraggiante: nel 2013, il comparto ha incrementato il fatturato dello 0,5%. L'interesse per questa forma commerciale è crescente nonostante il periodo economicamente non favorevole. Lo studio di Osservatorio Franchising Nord è stato effettuato online nel febbraio 2014 dal portate BeTheBoss.it che insieme a QuickFairs organizza la fiera “Franchising Nord”, a Piacenza Expo dal 24 al 25 maggio 2014. Il sondaggio ha coinvolto 800 franchisor e il bacino di utenza dei potenziali franchisee. Nel 2013 i comparti merceologici che hanno mostrato maggiore sviluppo sono stati quelli dell'alimentare, i centri estetici, l'abbigliamento, la cosmetica e le calzature. Elevato il numero di persone interessate a intraprendere questo tipo di formula commerciale: circa 500 mila.

I risultati dello studio
L'80% dei partecipanti allo studio tra i franchisor ha dichiarato di ritenere possibile un aumento del fatturato nel 2014. Ma nel 2013 l'espansione non si è arrestata e ha visto una crescita di aperture. Fatto 100 il numero di nuovi punti di vendita, il 32% appartiene all'alimentare, il 16% ai servizi alla persona, l'11% pizzerie, caffetterie e fast food. Seguono abbigliamento uomo donna (7,2%), calzature pelletterie e accessori (6,2%), cosmetica e profumi (5,6%) e oggettistica e prodotti vari (4%). Chiudono la top ten mobile e arredo (3%), centri estetici (2,5%) e auto moto (1,3%). La ricerca completa del sondaggio sui settori merceologici del franchising sarà presentata nel corso del convegno d'apertura della fiera Franchising Nord sabato 24 maggio 2014.

Affiliazioni più richieste dai Franchisee nel febbraio 2014

Fonte: Osservatorio Franchising Nord

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome