Inaugurato Le Terrazze a La Spezia: è il più grande c.c. della Liguria

Retail

Sviluppato da Sonae Sierra (50%) e Ing Real Estate (50%), che ne detengono la proprietà, e dotato di una Gla (superficie lorda affittabile) di 38.600 mq, Le Terrazze è il più grande centro commerciale non solo della provincia spezzina, ma della Liguria tout-court. Attinge da un bacino di attrazione di 210.000 abitanti.

Locomotiva alimentare Ipercoop
La carta dei negozi e dei punti di vendita di media e grande superficie prevede 102 unità commerciali inclusi gli 11.700 mq di Ipercoop, magnete alimentare delle Terrazze, 13 unità di grandi dimensioni, 16 tra ristoranti e bar, e un Fitness Club Tonic con piscina coperta.

Parcheggio gratuito di 2.000 posti
Parcheggio coperto gratuito di 2.000 posti auto. Da segnalare la predisposizione di postazioni di rifornimento per macchine elettriche, e il parcheggio per biciclette.
Frutto di un investimento di 150 milioni di euro, Le Terrazze creerà circa 700 nuovi posti di lavoro, fra diretti e indiretti, senza contare l'indotto e l’ipermercato.
I promotori prevedono 6 milioni di visite annuali e un fatturato complessivo annuo della sola galleria commerciale di 80 milioni di euro.

Ambiente e sicurezza

Le Terrazze è il primo centro commerciale al mondo ad aver ottenuto in fase di costruzione la certificazione per la salute e la sicurezza (OHSAS 18001), e la certificazione ambientale (ISO 14001) da Lloyd’s Register Quality Assurance (LRQA).
I promotori hanno adottato un sistema integrato Safety, Health and Environmental Management System (SHEMS), per assicurare la conformità della costruzione alle best practice internazionali, la minimizzazione dei rischi nei confronti di tutti coloro che sono coinvolti nel progetto e dell’impatto sull’ambiente e sulla comunità locale. Con l'adozione sistematica del SHEMS, il centro commerciale sarà in grado di controllare parametri fondamentali come consumo di elettricità, di acqua e di gas, nonché gestione e riciclo dei rifiuti. In particolare, a fine cantiere, il centro è riuscito a riciclare il 99% dei rifiuti generati e continuerà a monitorare il consumo di acqua e di elettricità durante tutta la gestione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome