La benzina si fa anche all’Iper Station con risparmio fino a 10 centesimi al litro

Retail

Che per la gdo il carburante sia da tempo un'opportunità di business è scontato. Ma in questo momento, il caro benzina si può davvero trasformare anche in un'opportunità di maggiore fidelizzazione del cliente. Finiper, catena lombarda della famiglia Brunelli, a Pesaro, all'Iper Station di Pesaro, aperto nel maggio del 2007, ha realizzato una promozione, conclusasi lo scorso 8 marzo: come si evince dal volantino dell'insegna, il risparmio è stato di dieci centesimi al litro. Quella di Pesaro, per Finiper, dovrebbe essere un test, considerato che l'azienda ha allo studio un'ipotesi di ampliamento dell'esperienza presso altri suoi c.c.i. Per la famiglia Brunelli, dei carburanti non è un'esperienza del tutto nuova, visto che nel c.c.i. Fiordaliso di Rozzano (MI) aveva già un impianto, ceduto alla Shell alla fine degli anni 90: la stazione del Fiordaliso, ai tempi, era la più altovendente di tutta Milano.

Il difficile rapporto gdo-carburanti

Ma in Italia non è così semplice aprire distributori di carburanti, tanto che la Corte di giustizia europea ha deciso di deferirla per le norme restrittive della concorrenza, dandole 4 mesi di tempo per correre ai ripari. Attualmente, in Italia, la catena che maggiormente ha puntato su questo servizio è Carrefour -che Francia detiene una quota di questo mercato pari al 15%- che ha realizzato 20 impianti situati all'interno dei parcheggi dei principali centri commerciali in cui sono presenti gli ipermercati ad insegna Carrefour. Auchan, che già nel 2003 aveva aperto nel c.c.i. di Bussolengo (Vr) un distributore, lo scorso anno ha concluso un accordo con Eni per realizzare 15 distributori, uno a marchio Auchan e gli altri in co-branding (alleanze con Eni, ma anche Tamoil), assicurando un risparmio che, anche grazie alle carte Auchan, arriva a 10 centesimi al litro. Chiude l'elenco Leclerc-Conad che ne conta due: anche in questo caso, il prezzo è mediamente scontato di 10 centesimi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome