Leroy Merlin: nuovi servizi grazie all’accordo con Jobby

Leroy merlin insegna

La collaborazione tra Leroy Merlin e Jobby, la piattaforma di lavoro temporaneo, consentirà all'insegna di bricolage di fornire offerte accessorie dedicate ai clienti e servizi specializzati legati alla manutenzione della casa. Leroy Merlin potrà accedere alla rete di lavoratori e liberi professionisti del settore legati alla piattaforma grazie alla soluzione digitale Jobby Easy. Agli addetti specializzati coinvolti si garantiscono ingaggi lavorativi tutelati e con garanzie come assicurazione contro infortuni e danni accidentali, compensi minimi garantiti. “Jobby Easy rappresenta una linea di business dedicata al mondo retail che consente di proporre ed erogare servizi alla clientela sia a domicilio che da remoto, attraverso una gestione full digital che si materializza con delle cards vendibili a libero servizio oppure con vendita assistita" spiega Stefano Marina, responsabile della linea Easy e socio in Jobby.

Le dichiarazioni

"La partnership consente di trasferire anche nel settore retail, sempre più attento alle esigenze dei propri clienti e alle modalità attraverso cui consolidare il rapporto con questi, le potenzialità del modello Jobby che risponde in modo efficace ai cambiamenti in corso nel mondo del lavoro -commenta Andrea Goggi, ceo e founder di Jobby-. L'accordo siglato con  Leroy Merlin consente da un lato di erogare servizi che aiutino i consumatori anche una volta terminata l’esperienza fisica in negozio, dall’altra di garantire flessibilità, efficienza e lavoro tutelato. Nell’ultimo anno Jobby è cresciuta in maniera esponenziale, con oltre 38 mila nuovi iscritti rispetto al 2019, un giro di affari totale generato superiore a 1.5 milioni di euro, e quasi 30 mila prestazioni lavorative concluse attraverso di noi".

Sviluppiamo questo business strategico in un’ottica di azienda piattaforma, collaborando con Jobby per portare valore a tutti i nostri clienti attraverso un’esperienza d’acquisto in negozio e online semplice, veloce e digitale” aggiunge Federica Boga, project manager marketing servizi di Leroy Merlin.

Come funzionerà il servizio

Nei punti vendita dell’insegna si possono acquistare le card fisiche, attivabili dopo 48 ore, e della durata di un anno. La card assicura al cliente di Leroy Merlin oltre 20 servizi esclusivi pensati per rispondere alle richieste più disparate: tra questi, ad esempio, l’applicazione di pannelli decorativi e carta da parati, l’imbiancatura di stanze, la posa di piscine o sistemi di irrigazioni, fino all’installazione di devices per smart home. La soluzione Jobby Easy consente, tramite la card fisica o virtuale, di prenotare i servizi attraverso un’experience digitale in pochi secondi, garantendo data e orario dell’intervento. Jobby, attraverso il proprio algoritmo basato su parametri come competenze e disponibilità, individuerà per svolgere operativamente i servizi tra la propria rete di oltre 30 mila workers verificati i più idonei e altamente specializzati che hanno certificato le proprie competenze e hanno ottenuto dei badge specifici a seguito della valutazione delle loro skills.

I progetti per il futuro

Nel corso del 2021 l'obiettivo è di ampliare il range a oltre 50 prestazioni, con la possibilità di acquisire le specifiche card anche nell’eCommerce di Leroy Merlin. Tutti i servizi vengono venduti a prezzo fisso.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome