L’espansione di Pam

Pam Frejus esterno

Aggiornamento

Pam Panorama continua lo sviluppo dell'insegna local con un punto di vendita inaugurato a Pisa, il secondo in città. Lo store si trova in via Santa Maria 80-84. Nel corso di quest'anno l'insegna prevede un ulteriore sviluppo in Toscana con tre aperture già programmate.

Pam local Pisa

Lo store è situato nel cuore della città a 150 metri dall’Università degli Studi di Pisa,
dalla piazza del Duomo e dalla “Torre Pendente”.  Al suo interno è disponibile la soluzione Food to Go, per pasti veloci. L'offerta prevede numerose confezioni monoporzione e una scelta di piatti pronti. Come da format Pam local non mancano i menu in abbinata per offrire, ogni 15 giorni, suggerimenti sempre nuovi per ricette a prezzi competitivi. Disponibile inoltre l’iniziativa Prezzo Promessa che garantisce prezzi bassi tutto l’anno su centinaia di prodotti di uso quotidiano.
Tra i servizi fornisce la possibilità della consegna a domicilio.

 

La rete di Pam si amplia anche grazie al franchising come già pubblicato nei mesi scorsi. L'ultima apertura è stata realizzata a Torino, in via Frejus 92, rafforzando la collaborazione con l’imprenditore Paolo Scaranari, attivo con i due negozi in via Delleani e in via Bogino ed il convenience store Pam local in via Montebello.

Francesco Mazzucato, direttore commerciale Pam Franchising, spiega:Il punto di vendita coniuga i tratti distintivi del supermercato con quelli del convenience store di nuova generazione e offre una proposta distintiva e un’offerta completa anche in centro città. Paolo Scaranari ha dimostrato una grande capacità nel rendere l'esperienza d'acquisto ricca e gratificante e si tratta di un importante valore aggiunto che ricerchiamo nei nostri partner di oggi e di domani”.

Questo store, aperto 7 giorni su 7, apre sull’ortofrutta, attento alle produzioni regionali e ai prodotti pronti e dispone di una macchina spremi agrumi. Sono presenti i reparti di gastronomia e rosticceria. Il supermercato è dotato di una serie di frigoriferi dedicati al Food to Go, con formule come la bibita gratis, nel caso si scelga un primo o uno snack e un dolce o della frutta, oppure il “mix & match” (più compri e più risparmi) oppure ancora il “menu” consigliato con gli ingredienti pronti da cucinare che viene aggiornato tutte le settimane.

L’assortimento è contraddistinto dai prodotti del territorio in diverse categorie del fresco come frutta, verdura, salumi e formaggi valorizzando la filiera italiana e il km zero. Significativa la presenza delle private label, con 1.500 referenze su un totale di 5.600 prodotti che spaziano dalla linea Pam Panorama a Bio Pam Panorama, fino ai Veg&Veg pensati per vegetariani e vegani, i Semplici e Buoni, fino alla linea premium i Tesori che firma anche alcune zuppe fresche e alcune referenze di ortofrutta.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome