Lidl rinnova il concept e diventa green

lidl

Layout ampliato, comunicazione in-store rinnovati, forte approccio green grazie a un impianto fotovoltaico che abbatte notevolmente le spese energetiche in un ambiente più spazioso e luminoso: questi gli elementi che caratterizzano il punto di vendita aperto ad Arcole (Vr) da Lidl, un test di un nuovo format a livello internazionale di gruppo, a conferma del percorso di profondo rinnovamento intrapreso dall’insegna tedesca a partire dal 2013 e culminato con il lancio della campagna immagine “Anch’io” accompagnata dal claim “Non cambiare stile di vita, cambia supermercato”. “L’idea di sviluppare un nuovo concetto di discount -precisa l’azienda- nasce dalla volontà di migliorare in maniera più chiara ed evidente l’esperienza d’acquisto dei nostri clienti, mettendo a loro disposizione superfici più ampie, più luminose e una migliore disposizione dei prodotti. Allo stesso tempo, siamo sicuri che un tale rinnovamento renderà i nostri negozi in grado di attrarre un pubblico ancora più ampio”.
Un ambiente funzionale
“La novità principale, che si percepisce immediatamente entrando nel punto di vendita è la dimensione -chiarisce l’azienda-. Mediamente i nostri negozi hanno una superficie di vendita di circa 1.200 mq: questo nuovo format, invece, si sviluppa su oltre 1.400 mq”. Certo le corsie sono più ampie e la maggiore spaziosità è accentuata dalla luminosità garantita dalle ampie vetrate, un elemento nuovo per l’insegna discount. E lo spazio aggiunto non va solo a vantaggio dei clienti, ma anche del personale dello store. “Per loro, infatti, abbiamo pensato ad un locale riposo più ampio, attrezzato con cucina, spogliatoi comodi e pratici e sale relax per prendersi una pausa più tranquilla”.
A livello di assortimento, non sono stati inseriti nuovi mondi e categorie, anche se, come sottolinea Lidl: “Le famiglie merceologiche sono disposte in maniera più intuitiva e visivamente più efficace, grazie anche a una comunicazione interna che facilita i movimenti dei clienti e le loro scelte d’acquisto”. L’obiettivo è applicare questo nuovo modello a tutte le nuove aperture, oltre che esportarlo all’estero, al resto del gruppo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here