#Marca2020 Despar Italia: il ruolo trainante della mdd

La marca del distributore si conferma per Despar Italia un driver decisivo. Il gruppo, che ha chiuso un anno importante grazie alla crescita del fatturato, alle nuove aperture e all’ingresso di Gruppo 3A,  ha registrato la crescita dell’acquistato di private label (+3,0%) mentre la quota a valore del prodotto a marchio si attesta al 19,9%.

I numeri del 2019, forniti da Nomisma/IRI a Marca 2020, confermano la forza trainante delle mdd che hanno generato 10,8 miliardi di euro di fatturato (+4,1% rispetto al 2018) e il cui 19,9% di quota di mercato si è incrementato del + 0,6% rispetto al 2018. In assortimento hanno fatto il loro ingresso oltre 210 referenze, in particolare nelle linee Premium dop e igp, nella gamma salutistica Vital e nel biologico con Scelta Verde.

In linea con il progetto avviato in collaborazione con l’Università di Parma sono stati rivisti gli ingredienti di numerose referenze con nuove ricettazioni salutistiche con la riduzione di sale, zuccheri e grassi. Nel settore vitivinicolo Despar ha ottenuto vari riconoscimenti come nel caso del  Salute to Excellence Award al PLMA di Amsterdam.

Gli obiettivi 2020

Il focus sulle mdd sarà un leitmotive anche nel corso di quest’anno. Despar stima una crescita del 4,5%, con l’obiettivo di raggiungere una quota a valore del 20,5%. La conferma arriva da una novità che viene presentata proprio nel corso di questa edizione di Marca: la nuova linea Despar Enjoy. Si tratta di prodotti destinati al consumo immediato, come tramezzini, snack, succhi freschi. Nel 2020 Despar svilupperà oltre 50 prodotti in questa linea.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome