MD evolve il format e rimodula comunicazione e offerta

MD nuovo format

Ambienti sempre più distintivi, offerta conveniente e di qualità. La formula discount conquista spazi importanti e si evolve continuamente con proposte in grado di intercettare il consumatore evoluto. In un contesto di questo tipo, la catena MD si propone ai clienti con un'immagine rinnovata e rimodulata con l'obiettivo di proporre un'esperienza di acquisto sempre più coinvolgente. I valori dell'insegna sono stati raccontati dal suo fondatore, Patrizio Podini, in questo articolo. Su questi valori prosegue il percorso della catena incentrato su prodotti e servizi di qualità, con propensione al risparmio e alla sostenibilità ambientale e sociale.

Questa innovazione del format dei nostri punti di vendita risponde alle esigenze di un nuovo modo di fare la spesa, che richiede chiarezza, velocità ma anche piacere di scegliere e trovare tutto quanto occorre -afferma Patrizio Podini, presidente MD-. Affrontiamo un importante investimento per realizzare questa innovazione, basti pensare alla forza lavoro in più che richiederà la gestione del fresco, possiamo però dire che nel nostro nuovo punto di vendita cambia tutto tranne la convenienza dei nostri prezzi”.

Il nuovo format

I punti di vendita aperti a Robecchetto con Induno (Mi), Caserta (Ce) e Sassuolo (Mo) inaugurano di fatto questo nuovo format che prevede novità di layout sia dal punto di vista strutturale che commerciale e presentano una comunicazione e un’immagine interna coerente con l'evoluzione della politica commerciale di MD, arricchita con cartellonistica di reparto coordinata a quella di prodotto e promozionale, così come la segnaletica istituzionale e dei marchi privati.

L’esterno è stato ridisegnato e oggi è caratterizzato da una bussola d’ingresso ad alte vetrate che corrono lungo il perimetro lasciando intravedere l’interno. Gli elementi laterali in bianco alternati a doghe in legno lo rendono distintivo. Inoltre, due totem con insegna
luminosa MD alti 8,50 metri forniscono informazioni sui reparti interni. Infine, una fascia blu, colore bandiera MD, corre lungo tutto il perimetro esterno e si illumina a led nelle ore serali. Ben visibile il claim La Buona Spesa.
Le superfici di vendita rimarranno simili a quelle già realizzate fino ad oggi orientate tra i 1.300 e i 1.500 mq al cui interno la proposta è divisa per “mondi di consumo”.
La controsoffittatura tipica a “formelle” è stata sostituita da elementi dogati che richiamano, con i contrasti bianchi e lignei, l’idea di un mercato coperto metropolitano. I colori delle scaffalature, della pavimentazione, dei muri sono stati uniformati e rivisti in base alle cromie della merceologia di riferimento.

L'offerta

Grande enfasi alle marche MD con un migliore posizionamento delle marche top di gamma tra cui Lettere dall’Italia e Vivo Meglio, ma anche i prodotti bio che conquistano sempre più spazi, valorizzati con cartellonistica ad hoc.
L'area freschi e freschissimi acquisisce maggiore centralità nell'offerta con una proposta assortimentale decisamente più profonda rispetto al passato. L'ortofrutta è in apertura, con tre isole centrali a tre ripiani espositivi che consentono di incrementare il numero delle referenze e di valorizzarne la presentazione. Seguono sul perimetro panetteria con l’introduzione della pasticceria fresca, gastronomia calda e macelleria servita con un’offerta ampliata di prodotti semilavorati e pronti da cucinare. Presente infine il Banco dell’Ittico, posto nel corridoio centrale sviluppato su 2,50 metri espositivi con banco sushi. La pescheria è stata recentemente introdotta da MD in alcuni punti di vendita, come raccontato in questo articolo, e sta pian piano ampliando la presenza negli store della catena. Completa l'area il Banco dei salumi e formaggi confezionati sviluppato su banco lineare di circa 29 metri di lunghezza sul quale si sviluppa un’offerta completa di salumi,
paste fresche, formaggi e latticini con prodotti senza lattosio, il gluten free e gli alimenti proteici.

Anche l'enoteca è stata rinnovata nella selezione e nella presentazione dei vini, con scaffalature ed illuminazioni volte a valorizzare la varietà e la profondità dell’assortimento.
Sono disponibili circa 150 referenze, suddivise in selezione di bollicine, vini bianchi e vini rossi.
L’area del grocery secco e della dispensa in questo nuovo format è organizzata per aree di consumo complementari per facilitare la scelta del cliente. Infine il non food che occupa un maggior spazio espositivo, passando da 28 a 38 ceste/bancarelle di nuova generazione con “alzatine” per una maggiore ottimizzazione degli spazi espositivi e l’aggiunta di ulteriori 22 posti pallet per l’esposizione dei prodotti voluminosi e grandi elettrodomestici. Lo sviluppo di questo reparto è anche legato alla crescita esponenziale del click&collect e della piattaforma di vendita online mdwebstore.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome