Mercatone Uno, Ok dal Mef per il Programma di rilancio

Semaforo verde per il Programma salvataggio di Mercatone Uno: c'è l'ok del Mef, la soddisfazione dei 3 Commissari straordinari (Stefano Coen, Ermanno Sgaravato e Vincenzo Tassinari) e il semaforo verde per proseguire l’esercizio d’impresa in vista della dismissione in continuità del Gruppo. Cessione che dovrà avvenire entro un anno. Gli 8 mesi di gestione commissariale hanno permesso di salvare il potenziale di Mercatone Uno, e di accrescerne il valore aziendale; e soprattutto senza ricorrere a finanziamenti assistiti dalla garanzia del Ministero dell’economia che avrebbero ulteriormente aggravato l’indebitamento.

Avanti, dunque, con le riaperture: quest'anno di quattro punti di vendita entro metà 2016 (Beinasco-To, Sambuceto-Ch, Misterbianco-Ct e Arzano-Na) per un totale di 60 punti di vendita.

Mercatone Uno tornerà, quindi, a presidiare, con una superficie di vendita totale superiore a 300.000 mq, le principali aree metropolitane italiane (per es. Roma, Milano, Firenze, Torino, Bologna, Bari, Napoli, Catania) e le zone di maggiore interesse commerciale.  Il fatturato colloca Mercatone Uno tra i leader della distribuzione del mobile in Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here