Multicanalità in forte crescita

Retail

La multicanalità ottiene la maggioranza assoluta. L'Osservatorio 2012  realizzato da  Nielsen, Connexia e la School of Management del Politecnico di Milano, dice infatti che quest'anno si è registrata la svolta decisiva: da fenomeno relativamente di nicchia la multicanalità, che nel 2007, anno di fondazione dell'Osservatorio, toccava 15,7 milioni di italiani, a distanza di sei anni ora interessa il 53% della popolazione over 14.

E-commerce in grande crescita
Il fenomeno è dovuto soprattutto alla crescita sorprendente dell'e-commerce: ormai ben il 56% del campione ritiene  internet come un canale di vendita adatto alle proprie esigenze
personali.
Anche il vissuto degli acquisti online è in costante miglioramento: tra i primi connotati si
annoverano comodità (41% dei rispondenti con grado di accordo "molto") e convenienza
(27%), il cui percepito cresce di 3 punti rispetto al 2011, mentre assortimento
(29%) e shopping experience (18%) crescono di 4 punti. Sicurezza e post vendita,
invece, emergono come due dimensioni ancora fortemente migliorabili, sebbene anch'esse in
crescita rispetto al passato.

I prodotti cura della persona in testa
Facendo riferimento alle categorie merceologiche acquistate più frequentemente online,
accanto a quelle storicamente più affini al commercio elettronico emergono alcune novità interessanti: cresce sensibilmente l'abbigliamento, che si colloca al
secondo posto (il 29% di chi ha effettuato acquisti online ha acquistato in questa categoria,
contro il 33% che dichiara di aver acquistato ricariche telefoniche) e i prodotti per la cura della
persona, che rappresentano la prima categoria di largo consumo acquistata online.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome