Nel 2021 Amazon aprirà due nuovi centri logistici in Italia

Continua l'espansione della rete logistica di Amazon in Italia. Il colosso ha annunciato l'apertura di un centro di distribuzione a Novara e di un centro di smistamento a Spilamberto (Modena) che saranno operativi a partire dall'autunno 2021.

Un investimento di oltre 230 milioni di euro che creerà 1.100 posti di lavoro a tempo indeterminato entro tre anni. Le strutture, spiega Amazon in una nota, avranno un impatto sostenibile e saranno alimentate attraverso pannelli solari e sistemi ad alto risparmio energetico in linea con il Climate Pledge, con cui l'azienda si impegna a raggiungere zero emissioni di CO2 entro il 2040, 10 anni prima rispetto agli obiettivi fissati dall’Accordo di Parigi.

I DETTAGLI SUI CENTRI

Il centro di distribuzione situato ad Agognate, frazione del comune di Novara in Piemonte, creerà 900 posti di lavoro entro tre anni dall’apertura. Il sito, la cui costruzione è realizzata da Vailog srl (Gruppo Segro) sarà dotato dell’avanzata tecnologia Amazon Robotic, una delle tecnologie introdotte da Amazon per supportare il lavoro svolto dagli operatori di magazzino e che consente di ridurre i tempi di percorrenza portando gli scaffali direttamente alla loro postazione. Il nuovo sito di Novara ricoprirà un ruolo chiave all’interno della rete dei centri di distribuzione dell’azienda in cui i dipendenti prelevano, impacchettano e spediscono gli ordini che saranno poi consegnati ai clienti.

Il centro di smistamento di Spilamberto (Modena) sarà il secondo sito di questa tipologia aperto da Amazon in Emilia Romagna dopo quello di Castel San Giovanni, e il terzo a livello nazionale. Sempre Vailog srl (Gruppo Segro) è responsabile della costruzione del nuovo magazzino in cui saranno creati oltre 200 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato entro il 2023. I dipendenti del centro di smistamento si occuperanno di smistare e preparare i pacchi, provenienti dai centri di distribuzione, per la spedizione ai depositi di smistamento, prima della consegna finale ai clienti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome