Pam Panorama attiva un portale per i fornitori

È duplice l'obiettivo che ha dettato la scelta di Pam per la realizzazione di un portale dedicato ai fornitori. L'insegna vuole da un lato aprire un ponte verso l'industria alimentare, ma anche nei settori della detergenza, cura casa e persona, in particolar modo quella di media e piccola dimensione, talvolta operante anche in ristrette aree territoriali, dall'altro vuole dare la possibilità anche alle grandi aziende di formulare delle proposte di vendita anche a spot dei propri prodotti. Pam ha, inoltre, deciso in questo contesto di dare spazio anche ai produttori del mercato Ho.re.ca, particolarmente danneggiati in questo periodo di pandemia.

L'eccessivo affollamento che oramai caratterizza i tradizionali canali di comunicazione (telefoni, e-mail, posta tradizionale, corrieri) finisce via via per spegnere l'iniziativa di molte aziende di entrare in contatto con i nostri buyer -afferma Marco Sottana, responsabile commerciale destinazione Pam-. Con una semplice operazione di accreditamento su apposita sezione del nostro sito ogni azienda può registrarsi e presentare in maniera strutturata la propria storia, l'assortimento, il proprio listino prezzi, ed ogni altra informazione si ritenga utile per completare il proprio profilo”.

Il meccanismo

Il portale, sviluppato in collaborazione con Hyphen-Group, società attiva nella gestione dei processi di trasformazione digitale, trova spazio in un’apposita sezione del sito Pam Panorama. Un semplice algoritmo collega la categoria in cui opera la singola con il rispettivo buyer di competenza. La semplicità è alla base di questa iniziativa come fil rouge che collega le fasi di inserimento delle aziende fornitrici che si propongono, la fruizione per i buyer Pam Panorama, la presenza di proposte di assortimento sia continuativo (nazionale o locale) sia a spot.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome