Pam Panorama sostiene l’Wfp per i bambini del Sahel

Retail

Anche questo Natale Pam Panorama collabora con Wfp, l'organizzazione delle Nazioni Unite che si occupa di assistenza alimentare a favore dei Paesi più bisognosi.
In occasione della festività, saranno devoluti 57.000 pasti a favore dei bambini del Sahel, la regione dell’Africa Occidentale che si estende dal Senegal, ad ovest, fino al Ciad, ad est, per quasi 4.000 chilometri, comprendendo Senegal, Niger, Ciad, Mali, Burkina Faso, Mauritania, Camerun e Gambia.

Siccità della scorsa estate
La siccità della scorsa estate nella regione del Sahel ha creato una severa penuria alimentare per milioni di persone. In aggiunta, il conflitto in Mali ha costretto almeno 300.000 persone ad abbandonare le proprie case, aggravando la crisi alimentare sia in Mali sia nei paesi limitrofi. Come sempre i più colpiti dalla crisi sono i bambini: il Wfp durante i mesi estivi ha fornito cibo altamente nutriente a 1,45 milioni di bambini particolarmente malnutriti, ma oltre 4 milioni sono ancora a rischio di malnutrizione.

Dal 2008
Questa iniziativa, che si inserisce all’interno di una collaborazione con il WFP ormai attiva dal 2008, vuole essere un gesto da parte di Pam Panorama per far sentire il proprio sostegno: "In un momento così difficile per tutti non abbiamo voluto sottrarci ad un impegno che il Gruppo porta avanti da anni con il Wfp -dichiara Paolo Venturi, direttore marketing di Pam Panorama- per dare un vero valore al Natale e sottolineare quali sono le cose veramente importanti, a cominciare dai bambini." Il primo progetto risale al 2008 quando, insieme ad altre grandi
marche, ha sostenuto Cibo per l'istruzione destinato al Gambia. La
collaborazione è proseguita con la risposta all’emergenza di Haiti nel
2010 e quella dello scorso anno a favore dei bambini dei Paesi del Corno
d’Africa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome