Salmone in busta anche da confezionato naviga controcorrente

Il salmone affumicato, anche confezionato, va controcorrente. Il
prezzo medio è pressoché stabile, ma le
vendite sono da anni in sicura crescita, sia a
volume che a valore. Il mercato, nonostante
la congiuntura (o forse grazie ad essa, visto
che si mangia di più a casa e se si vogliono
intrattenere ospiti si lesina meno sulle spese), sembra
avviarsi sulla strada che i produttori auspicavano:
ottenere la destagionalizzazione delle vendite dopo
decenni in cui il salmone era annoverato tra i prodotti
da ricorrenza.
I dati resi noti da IRI relativi all’anno terminante a luglio
2009 indicano un incremento del 7,1% a valore e del
5,4% a volume. Il mercato in gdo oramai rappresenta un
valore di oltre 150 milioni di euro.
Notevole la quota delle Pl, con una crescita però non molto accentuata nell’ultimo anno: il giro d’affari supera i 41 milioni di euro.

Per saperne di più scarica il Pdf-white paper cliccando in alto

Allegati

/wp-content/uploads/sites/7/2014/10/Mercato salmone affumicato 2009” target=”_blank”>Salmone in busta anche da confezionato naviga controcorrente
Mercato | Gdoweek 499 | 19 ottobre 2009 |

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome