Salmone, le vendite vedono rosa

Prosegue a due cifre la crescita del mercato
del salmone affumicato; la “democratizzazione
del prezzo” e la presenza stabile per tutto
l'anno sugli scaffali della gdo stanno rendendo alla portata di tutte le tasche, grazie anche alle continue offerte promozionali,
questa conserva ittica un tempo esclusiva. Nel tempo,
si è anche avviato un circolo virtuoso: quando il mercato
italiano ha cominciato a presentare numeri interessanti, i
produttori del Nord Europa hanno avviato la commercializzazione
presso le catene italiane. La competizione ha
favorito una maggiore conoscenza del prodotto e dapprima
ha contribuito ad abbassare il prezzo e in seguito a
mantenerlo basso. Un fattore che ha favorito la diffusione del prodotto è
stato senz'altro l'introduzione di grammature ridotte (per una-due persone): in questo modo si è alleggerita la battuta di cassa (per quanto siano scesi i prezzi, stiamo parlando, comunque, di un prodotto che costa in media 28 euro al kg, cioè come un filetto di bovino). Un altro aspetto che non va trascurato è che oggi molti preferiscono passare le serata a cena con gli amici a casa propria piuttosto che al ristorante e il salmone affumicatoè una specialità che non richiede preparazione particolare.

Per saperne di più leggi il pdf-white paper cliccando sopra

Allegati

Salmone, le vendite vedono rosa
Mercato | Gdoweek 35 2010 | 4 ottobre 2010 |

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome