SizeItaly prende le misure agli italiani partendo dalle Gallerie Auchan

Retail

Presentato ad Ancona il progetto SizeItaly, rilevamento antropometrico della popolazione italiana che contribuirà alla ridefinizione delle taglie e delle misure dei capi d’abbigliamento di grandi marchi internazionali. Lo studio, promosso dal gruppo tedesco Human Solutions Assyst, con sede a Francoforte, partirà ad aprile dal punto di vendita Auchan all’interno del centro commerciale Cònero, nella zona industriale Baraccola di Ancona e farà tappa in dieci regioni d’Italia.

Body scanner
Ad Ancona, verrà installato un body scanner con tecnologie 3D che in dodici secondi sagomerà i dati antropometrici delle persone che vorranno partecipare, dopodiché, verrà creato un database in tempo reale, con dati immediatamente recepiti dalla sede centrale di Monaco e consultabili sul portale International High Size, attualmente in fase di costruzione.

Fashion incentive ai partecipanti

La location scelta per l’avvio del progetto registra circa 350.000 presenze di utenti al mese ed è stata scelta in partnership tra il Gruppo Auchan e il Centro Sperimentale Design dell’Istituto Poliarte di Ancona. Yamamay, brand partner dell’evento, regalerà ai partecipanti a titolo di incentive l’intimo utilizzato durante le misurazioni.

Coinvolte le Università
Al progetto collaborano l’Università di Torino, Cattedra di antropologia, l’Università di Urbino, Facoltà di Scienze Motorie, le Gallerie Commerciali Auchan di Ancona e numerose aziende della moda e dell’ergonomia tecnica, tra cui Yamamay e Nolan.
Nel 1990 l’ultima rilevazione
L’ultima rilevazione antropometrica della popolazione italiana risale al 1990 e fu avviata dal Centro Sperimentale Design Poliarte insieme con l’Università di Torino.

I dati servono alla definizione degli standard Uni e Iso
"I risultati scientifici del rilevamento antropometrico effettuato nel 1990 -spiega Giordano Pierlorenzi, direttore di Poliarte- sono stati utilizzati dai più grandi marchi in vari settori, da Fiat a Whirlpool alla Pirelli e hanno contribuito alla definizione degli standard Uni e Iso a livello mondiale". Size Italy segue a breve distanza l’esperienza di SizeGermany, analoga rilevazione effettuata in Germania con la Technische Universitaet di Berlino e il gruppo Extreme-Design.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome