Supermercato24 cresce sulla multicanalità online

Siamo stati all'inaugurazione della nuova sede milanese di Supermercato24, il servizio online capillare e complementare agli eCommerce dei retailer

Continua la crescita di Supermercato24, la ormai ex startup nata nel 2014 a Verona e che è arrivata a fine 2019 a contare 111 dipendenti con un fatturato e un numero di utenti che utilizzano il servizio -dati non dichiarati dalla società- che sono raddoppiati rispetto allo scorso anno. Ne abbiamo parlato nella videointervista con Federico Sargenti, Ceo di Supermercato24, nella nuova sede smart di Milano appena inaugurata.

Il servizio è complementare rispetto all’offerta di eCommerce che quasi tutti i retailer ormai hanno, perché punta sulla semplificazione dell’experience di acquisto online e sul risparmio di tempo, con consegne in giornata anche in un’ora, offrendo così un touchpoint aggiuntivo in un’ottica incrementale del canale online.

Capillarità e sviluppi per il 2020 per Supermercato24

Supermercato24 garantisce una maggiore capillarità poiché serve anche le città più piccole, ed è un’occasione per il retailer di parlare a un’audience che può essere diversa dai clienti tradizionali. La piattaforma si rivolge anche all’industria di marca, che la può utilizzare per azioni di comunicazione mirate e acquisire preziosi dati da analizzare.

Nei piani di sviluppo del 2020 l’ingresso in Polonia, grazie all’acquisizione della piattaforma polacca Szopi. Previsione di crescita anche per lo staff, ci sono attualmente 20 posizioni aperte tra cui data engineer, product manager, analytics, operation specialist, city manager e customer care.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome