Aldi festeggia con un testimonial d’eccezione

Un'iniziativa promozionale che coinvolge il testimonial Alessandro Borghese e i 50 primi store di Aldi al suo primo anno in Italia

Aldi ha aperto 50 punti di vendita nel 2018 e 4 nel 2019 attestandosi come l'insegna che si è sviluppata di più in Italia soprattutto al Nord. In occasione dell'anniversario e del raggiungimento di 50 punti di vendita di Aldi in Italia, è stata prevista una promozione con il testimonial d’eccellenza: lo chef Alessandro Borghese. L'azienda tedesca propone un contest culinario su Instagram, la sfida: stupire lo chef postando sul proprio profilo un piatto preparato con prodotti Aldi correlato da #50volteALDI: in palio una cena per due persone al ristorante del famoso chef, "Il Lusso della Semplicità" a Milano.

Secondo analisi Nielsen, l'espansione ha impattato maggiormente sui competitor diretti e ipermercati con una perdita dell'1,6% del giro di affari, ma entro pochi mesi anche i supermercati potrebbero risentire della presenza del discount tedesco. La concorrenza ha reagito differenziando l'offerta verso i freschi, i piatti pronti e anche la profumeria, investendo in comunicazione. Gli obiettivi futuri rimangono lo sviluppo della rete già esistente tramite il dialogo con il territorio e rispetto dell'ambiente, eliminando articoli usa e getta entro il 2019.

L'insegna vede tra le categorie più vendute nei suoi punti di vendita i prodotti freschi, il Made in Italy e registra grande attenzione verso i prodotti da forno nell' area Pan del Dì. Uno degli obiettivi è raggiungere un posizionamento cool, confermato dalla scelta del testimonial Alessandro Borghese, la blogger Sonia Peronacci e i cuochi di Gnambox. Michael Veiser, group managing director, dichiara soddisfazione per il traguardo superato delle 45 aperture nel primo anno in Italia, uno tra i mercati più interessanti d'Europa.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome