#ilviaggio Video tour: i nuovi concept di Conad Adriatico

Facilità di percorso, servizio, qualità e formazione per riuscire il più possibile a coinvolgere i clienti e a fidelizzarli nel tempo: questo lo sforzo di Conad Adriatico, che opera su un territorio vasto, di quasi 800 chilometri che va da Macerata alla Puglia. In più caratterizzato da forti differenze dal punto di vista della capacità di spesa e della crescita.

In questo contesto, Conad Adriatico opera con quasi 300 punti di vendita, con una forte incidenza di supermercati e superstore, formula che sta dando grandi soddisfazioni a livello sia di nuove aperture sia di ristrutturazioni.

In particolare, il punto di vendita di Pescara rappresenta ad oggi il riferimento della cooperativa in termini di innovazione. "I questo store, abbiamo lavorato su diversi fronti , a livello di arredamento, organizzazione e offerta, con l'obiettivo di facilitare la spesa, fornire un alto livello di servizio con prodotti pronti da cuocere e da mangiare, in un assortimento nel quale i freschi incidono per il 67%", spiega Claudio Troiani, direttore marketing e rete vendita

Curiosa di tutte le forme di retail, italiano e internazionale, fisiche e online, food e non food. Da anni, seguo le evoluzioni (e le involuzioni) di questo mondo con l'obiettivo di raccontare, con occhi attenti e un pizzico di ironia, nuove realtà, iniziative originali, aggregazioni innovative, negozi d'impatto, e …

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome