Il viaggio di Vinokilo, dopo un intenso calendario primavera/estate, sceglie le rotaie per proseguire nel suo viaggio multi-esperienziale e fa tappa a Milano Centrale. Per la prima volta nella sua storia, si svolgerà all’interno di una stazione. Dal 20 al 24 ottobre una Vinokilo Experience in collaborazione con Grandi Stazioni Retail porterà un progetto che supera i confini dell'abbigliamento per unire acquisti, intrattenimento ed edutainment all'insegna della condivisione e della consapevolezza sociale. Sarà anche l’occasione di ammirare uno degli ambienti più esclusivi di Milano Centrale: la vecchia sala d’attesa di prima classe.

Ad oggi sono oltre 5 milioni i kg di Co2 che il sistema Vinokilo ha risparmiato riciclando tonnellate di capi e accessori con conseguente risparmio di emissioni che tocca logistica e trasporti, tra i più eco-impattanti nell’industria tessile. E altrettanto sostenibile è la scelta di viaggiare in treno, su rotaia, con trasporto pubblico.

Non è solo l’approccio alle tematiche ambientali a far incontrare la realtà fondata nel 2016 dal giovane imprenditore tedesco Robin Balser e Grandi Stazioni Retail ma anche il desiderio di partecipare attivamente alla trasformazione sociale del Paese, informando e dando spazio a un nuovo stile di vita.

La Stazione Centrale di Milano vuole diventare un centro di aggregazione per la città, oltre che per chi la vive di passaggio. Questo grazie a investimenti e iniziative che ridisegnano il ruolo di cerniera tra città, quartieri e persone. Alcuni esempi: l’apertura di un nuovo giardino per i bambini del quartiere, e di Mercato Centrale, il corporativismo di quartiere con Cantiere Centrale, o ancora realtà come Stazione Radio, nata per trasformare l’ex sottostazione elettrica situata fra i quartieri Greco, NoLo e Gioia, in un luogo di suoni, storie e comunità, che per l’occasione sarà partner di Vinokilo.

Non solo acquisti: il format Vinokilo è caratterizzato da eventi con dj set, performance, dibattiti e assaggi enogastronomici con particolare attenzione alla valorizzazione della scena locale, oltre a una sezione marketplace. La cinque giorni a Milano Centrale vedrà, in aggiunta a un ricco programma di attività, una partnership con Seletti, un marchio che fa incontrare design figurativo e pop art e come Vinokilo si ispira al principio di soft revolution del quotidiano, diffondendo un messaggio unico di valore, movimento, provocazione e innovazione. Per stare al passo con la velocità con cui viaggia attraverso l’Italia ed evitare assembramenti alle casse, Vinokilo ha stretto una collaborazione con SumUp, società fintech nominata come l'azienda in più rapida crescita d'Europa nell'Inc.5000, che consente, attraverso lettori di carte mobili, un sistema di pagamento senza contanti tramite bluetooth a uno smartphone o un tablet con connessione 3G.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome