Walgreens acquisisce il 45% di Alliance Boots

Retail

Diventare a livello mondiale il gruppo leader nel retail farmaceutico, della salute e del wellbeing con oltre 11,000 negozi presenti in 12 Paesi e la maggiore rete globale grossista e distributrice di prodotti parafarmaceutici con oltre 370 centri distribuzione: queste le ambizioni della partnership strategica tra Alliance Boots e Walgreens, la maggiore catena di drug store degli Usa, che per una cifra vicino a 6,7 miliardi di dollari (di cui 4 miliardi di dollari cash e 83,4 milioni in azioni) ha acquisito il 45% della società presieduta da Stefano Pessina.

Opzioni di acquisto
Con questa operazione, Walgreens (che opera sul mercato anche con l'insegna Duane&Reade, acquisita nel 2011) ha anche la possibilità di esercitare, entro i prossimi tre anni, un'opzione di acquisto sul rimanente 55% di proprietà ancora detenuta da Alliance Boots.

Gli obiettivi dell'operazione
L'idea di base è la costruzione di un'alleanza strategica che metta insieme i punti di forza e le expertise di entrambi i gruppi, per creare un gruppo specializzato di dimensione mondiale con un portafoglio di insegne ampio che comprende Walgreens, Duane Reade, Boots ed Alliance Healthcare, oltre che dei brand -in crescita e in grande salute- nel mondo della bellezza e della salute come No7, Botanics e Boots Laboratories.

I vantaggi per Walgreens
Secondo Gregory Wasson, president e CEO di Walgreens: “La nostra missione è essere la prima scelta negli acquisti quotidiani di salute e bellezza, aiutando i nostri clienti a vivere bene, stare bene e sentirsi meglio, oggi e nel prossimo futuro. Per questo, l'annuncio dell'operaizone di oggi rappresenta un'eccellente opportunità di accelerare le nostre strategie, negli Stati Uniti come all'estero".

Le opinioni di Alliance Boots
In linea anche Stefano Pessina, Executive Chairman of Alliance Boots. "Si tratta di una transazione strategica che rappresenta un passo essenziale per raggiungere il nostro obiettivo di diventare un leader globale nell'healthcare. Crediamo che questo comporterà dei antaggi importanti per tutti, azionisti, clienti e stakeholder, nel costruire un valore industriale significativo e sostenibile attraverso le sinergie e lo sviluppo delle nostre expertise. Abbiamo molte similitudini, soprattutto per quanto riguarda i profili del consumatore: sia i clienti di Walgreens in Usa quanto quelli di Boots in Uk ripongono grande fiducia in brand del mondo farmaceutico con una forte storia alle spalle. Inoltre, la nostra competenza come grossisti di prodotti farmaceutici fornirà a Walgreens un know-how logistico che sarà uno dei principali motori di sviluppo della nuova impresa".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome