Zalando e adidas insieme per un progetto pilota multicanale

Il magazzino logistico Zalando a Erfurt in Turingia
Il magazzino logistico Zalando a Erfurt in Turingia

Durerà da sei a dodici mesi il test che vede insieme Zalando e Adidas in un'inedita partnership per le consegne a Parigi.
Per la prima volta, infatti, il colosso dell'e-commerce di abbigliamento diventa corriere per la consegna espressa di prodotti acquistati sul portale adidas.fr a tutti i cittadini di Parigi, con una finestra temporale di un paio d'ore il giorno stesso o quello successivo.
Si tratta del primo tentativo di Zalando per quanto riguarda la multicanalità. Con questo approccio, la società mira a fornire ai partner ulteriori e più semplici modalità per connettersi alla piattaforma Zalando.

"Questa prova è un passo importante nell’ambito della nostra strategia di piattaforma. Siamo molto felici di unire ancora una volta le forze con il nostro partner storico adidas per provare un approccio entusiasmante in cui creiamo sinergie a beneficio dei nostri clienti. Sia i clienti adidas, sia i nostri clienti traggono vantaggio dal raggruppamento di ordini, in quanto ciò ci consente di estendere le aree di consegna di Zalando all’interno della stessa giornata", dichiara Jan Bartels, senior vice president Customer Fullfillment.

Alexandra Morton, senior vice president Supply Chain Management Europe di adidas ha affermato: "Come azienda di articoli sportivi, sappiamo che la velocità vince. Oggi il nostro gruppo target, i Creatori, vive in un mondo in costante cambiamento, che modella il loro comportamento e le aspettative. È qui che entra in gioco il pilota, dove i clienti adidas nella città strategicamente importante di Parigi beneficiano di consegne più rapide. Il progetto pilota mostra ciò che distingue la nostra partnership di lunga data e di successo. Adidas e Zalando condividono la passione per la sperimentazione e l'innovazione. Questo ci dà l'opportunità di provare sempre nuove cose. Siamo entusiasti di vedere come i nostri clienti accoglieranno questa offerta".

Con l'attuale progetto, adidas e Zalando stanno anche affrontando i cambiamenti nell'e-commerce. Oggi, i clienti si aspettano consegne sempre più rapide. I brand vogliono raggiungere i propri clienti tramite più canali e in diversi paesi. Ciò significa che il magazzino deve essere sempre più distribuito in diverse località.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome