Moser si conferma specialista sul territorio

Per Moser un testimonial di spicco della cultura altoatesina come Reinhold Messner

L'azienda di Naturns (Bz) Moser consolida la sua specializzazione nella produzione di speck altoatesino di origine certificata. Giunta alla seconda generazione, l'impresa mantiene il suo posizionamento territoriale fortemente caratterizzato. Che si avvale di un testimonial di spicco della cultura altoatesina come Reinhold Messner, alpinista e personaggio evocativo e di comunicazione impattante.

La particolarità  della produzione della casa è legata all'affumicatura delicata, al mix di spezie che ne determina le caratteristiche e alla versatilità delle linee. Il brand è disponibile infatti in una vasta gamma di formati, tagli e linee, che includono l'Igp, ma anche il biologico, l'antibiotic free, il light e l'Alpino. Tutti proposti sempre come baffa, pre-affettati, stick o cubetti. L'assortimento si indirizza ad antipasti, snack gourmet, o come ingrediente di primi e secondi piatti regionali.

Andreas Moser è presidente fra l'altro del rispettivo consorzio di tutela che ha ottenuto e gestisce la certificazione di orgine protetta. Presso la sede di Naturno è operativo anche il museo dello speck (www.speckworld.com). Lì gli storici percorsi produttivi (legati agli antichi strumenti di trasformazione) si confrontano con i processi di lavorazione moderni, che pure presidiano la tradizione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome